12.06.2016  14:16

Party privato all'interno del Castello di Sammezzano, autorizzato dalla proprietà. Ma infuria la polemica

di Glenda Venturini
Organizzata da una discoteca fiorentina, la festa si è tenuta nella notte di ieri all'interno di Sammezzano, immortalata da scatti che oggi hanno fatto il giro del web. Tra le polemiche dei sostenitori del movimento "Save Sammezzano"


Un "Private party", una festa per ospiti selezionati, organizzata da una discoteca fiorentina all'interno del Castello di Sammezzano. Si è tenuta ieri notte, il tema era il circo: mangiafuoco, pagliacci, artisti circensi si sono esibiti per una ristretta platea di partecipanti, rigorosamente vestiti in bianco, all'interno delle sale del Castello. 

Una festa organizzata, preannunciata, e soprattutto autorizzata dalla proprietà che, vale la pena ricordarlo ancora una volta, è privata. La vendita all'asta del Castello per il momento è sospesa e non ci sono sviluppi, almeno ufficialmente, su questo fronte. 

Eppure quelle foto scattate dentro Sammezzano hanno già suscitato un vespaio di polemiche, sui social. Il movimento "Save Sammezzano", nato negli ultimi mesi e che punta al 'salvataggio' della struttura, scrive: "Il nostro sogno è di vedere Sammezzano come un luogo in cui si 'vive' e si 'crea' cultura e non ciò che appare nelle foto; è scontato che la proprietà abbia il diritto di fare ciò che più preferisce, quando e come preferisce. Noi, da questa proprietà e da questo modo di gestire Sammezzano, ci dissociamo totalmente. E ne andiamo fieri". 

"Speriamo che gli improvvisi sbalzi di calore che stanotte, a causa dei 'mangiafuoco' presenti a Sammezzano, hanno impattato contro le delicate pareti di gesso del castello, non abbiano apportato ulteriori danni. Speriamo che i flash delle luci da discoteca non abbiano sciupato ciò che resta dei magnifici colori di Sammezzano. Speriamo che tutte le persone che erano presenti, abbiano avuto l'accortezza di non arrecare ulteriori danni e siano state attente a non versare le proprie bevute per terra o sulle pareti ed a non fumare al suo interno: Sammezzano non è uno dei tanti Discopub, ma il più importante esempio di architettura eclettica d'Italia. Purtroppo al momento non possiamo dire altro. Come Save Sammezzano metteremo in campo tutte le azioni necessarie per verificare la legittimità di quanto accaduto e percorreremo tutte le strade possibili con ancor più tenacia, perché un bene così non può essere lasciato a questo destino ma va salvato a tutti i costi". 

Cronaca / Cultura

 
comments powered by Disqus
Leonardo Matassoni
Diritto all'architettura
DEMOCRAZIA NATURALE QUESTIONE DI PESI … Di solito non si ...
Roberto Riviello
Controcorrente
Come fece Maximilen de Robespierre ad annullare la Costit...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...