27, Settembre, 2022

Covid-19, rientra in Valdarno la Misericordia di San Giovanni. “A Bergamo situazione disastrosa”

Più lette

In Vetrina

Adesso per i tre operatori della Misericordia ci sarà l’isolamento precauzionale e poi il ritorno alle normali attività sul territorio

"Una situazione drammatica, inimmaginabile" quella che hanno trovato i tre operatori della Misericordia di San Giovanni a Bergamo cinque giorni fa. Andrea Sestini, Andrea Martinelli e Letizia Morandi, che oggi sono ritornati in Valdarno, porteranno per tanto tempo negli occhi e nel cuore quanto vissuto in Lombardia insieme ai colleghi delle Misericordia di Osimo (Ancona), Fiumara (Genova), Montale (Pistoia), Fucecchio (Firenze), Vaglia (Firenze), Livorno. Adesso per loro si apre l'isolamento precauzionale prima di tornare alle normali attività.

In un video ringraziano tutti, soprattutto gli operatori sanitari di Bergamo e i cittadini che, nonostante tutto, li hanno accolti con un sorriso e tanta disponibilità. E raccontano la tragedia che a causa del coronavirus stanno vivendo i cittadini. Anche a loro, alla loro generosità e solidarietà, va il grazie di tutto il Valdarno e non solo.

 

Articoli correlati