29, Maggio, 2024

Weekender: spettacoli ed eventi in Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

VENERDì 26 APRILE

SABATO 27 APRILE

Figline Incisa – Il programma del “Perdono di Primavera” riprenderà poi sabato 27 aprile, alle ore 15, con l’Open Day del Rugby Valdarno, mentre domenica 28 aprile spazio alla musica dalle ore 16 con il Concerto dell’Associazione Scuola di Musica Schumann e della New Corale Alessandri. K,nu//Sabato 27 aprile a Casa Petrarca si svolgerà, inoltre, l’atto finale della quinta edizione del concorso letterario Petrarca.fiv, preceduto da uno speciale “Workshop di micronarrativa en plein air. Info e prenotazioni al seguente link: https://comune.figline-incisa-valdarno.fi.it/vivere-il-comune/eventi/finale-del-concorso-petrarcafiv/.

CavrigliaTerzo appuntamento per la rassegna “Possa la mia vita servire – quattro spettacoli per capire chi siamo”, proposta dal Comune di Cavriglia e dalla Materiali Sonori. La piéce “Lo stato delle cose – 16 marzo 1978, via Fani” andrà in scena al Teatro Comunale sabato 27 aprile, alle ore 21 e 30. Il lavoro, liberamente tratto dal libro “Gli Eroi di Via Fani” scritto da Filippo Boni e edito da Longanesi, è stato scritto e messo in scena da Federico Vigorito, David Marzi e Teresa Cecere della compagnia Senza Confine e verrà presentato per la prima volta in Toscana.

Montevarchi – “CONO O COPPETTA?” Ognuno ha i suoi gusti ma @ginevrafenyes sa sicuramente mettere d’accordo tutti.
In arrivo per la prima volta sul palcoscenico dello Spazio Politeama il 27 Aprile il suo fantastico mondo. Uno spaccato minimalista e divertente sulla quotidianità di una ragazza che cerca di barcamenarsi tra le difficoltà e i nervosismi della vita di ogni giorno: tra episodi lavorativi contorti e discutibili, in cui ci si trova a confrontarsi con turisti giapponesi, che in gelateria non riconoscono la differenza tra cono e coppetta, e avventori del ristorante che chiedono il caffè senza tazzina. Ci si diverte con semplicità delle piccole follie quotidiane e, perché no, si scopre che in fondo siamo tutti un po’ fastidiosi. Gag e risate, delicate e intelligenti, che portano una ventata di freschezza, e che riescono ad accontentare davvero tutti i gusti. Decidete voi se metterli in cono o coppetta…Fin dalla tenera età Ginevra Fenyes ha dimostrato un grande talento e attrazione per il palcoscenico, iniziando fin da subito ad esibirsi sia come cantante che come performer teatrale. Tra i suoi vari talenti spicca però la comicità che rimane tutt’ora il suo cavallo di battaglia, disciplina in cui si rispecchia al cento per cento. Recentemente ha anche intrapreso un percorso di studi di doppiaggio, che l’hanno portata a prestare la voce a spot nazionali e internazionali. Il successo ricevuto su Instagram grazie ai suoi video comici che ci raccontano i nervosismi dei lavoratori sotto forma di satira, la sta portando sempre di più verso il suo sogno: ridere per lavorare e lavorare per ridere. 📆 27/04/2024 🕣 21:00
📍Spazio Politeama, Montevarchi (AR) 🎟️ BIGLIETTI ACQUISTABILI TRAMITE IL LINK IN BIO O NEI PUNTI VENDITA

DOMENICA 28 APRILE 

Bucine – Domenica 28 aprile 2024 proseguono le camminate dell’Associazione ‘PER LA VALDAMBRA’ e del CAI Valdarno Superiore insieme a Sentieri di Ieri alla scoperta del territorio valdambrino, con i suoi borghi e le sue colline, con un trekking in Alta Valdambra che riunisce natura e cultura. Trattasi di una camminata medio/facile, 14 km con 500 metri di ascesa, con base a Duddova e visita alla mostra d’arte Forme Luci Colori in corso a Montebenichi. Come sempre per motivi organizzativi è obbligatoria la prenotazione entro venerdì 26 aprile ai numeri indicati nella locandina o ai recapiti di questa associazione, indicando il codice fiscale del partecipante necessario per l’attivazione della copertura assicurativa personale.

San Giovanni – dalle ore 15:00 alle ore 19:00, presso Palomar – Casa della Cultura, “GamIn’ Palomar”, giochi da tavolo, giochi di ruolo, scacchi a cura dell’Associazione culturale From Beyond, Liberiscacchi, Kraken APS, ValDungeon. Ingresso libero; Alle ore 17:15, presso Sala la Nonziata, “Spazio giovani musicisti”, concerto di allievi dell’Istituto Musicale F. Feroci, a seguire, “Concerto di pianoforte”, Mauricio Annunziata, con il patrocinio dell’Ambasciata Argentina in Roma. Musiche di J. Aguirre, C. Guastavino, A. Ginastera, A. Williams, M. Annunziata.

 

Articoli correlati