26, Novembre, 2022

La stagione invernale di MAHmutt riparte col progetto Walkabout: un viaggio visionario nel mondo di oggi

Più lette

In Vetrina

Mahmutt, l’associazione insediata nell’edificio del Politeama, riapre le porte e inaugura la stagione invernale. Il primo spettacolo che ospiterà sara venerdì 30 settembre: Walkabout un progetto di Sonia Antinori e Lucia Baldini con le musiche di Arlo Bigazzi.

Il progetto Walkabout è nato durante il lockdown da un’urgenza di Sonia Antinori di trovare una strada alternativa al movimento reale, si trasforma nel 2021 attraverso l’incontro con Lucia Baldini, che intercetta nel racconto elementi creativi per uno sviluppo narrativo attraverso immagini d’autore. Una nuova svolta arriva nell’agosto di quest’anno con il contributo di Arlo Bigazzi che mette al servizio del progetto la sua personale ricerca sulla relazione fra parola e musica. Un ventaglio dei linguaggi artistici che dialogano tra loro:parola, immagine e suono dischiudono una geografia umana che desta emozione, compassione, tenerezza.

Gli  ideatori del progetto descrivono così Walkabout:” Il viaggio visionario nel mondo di oggi sulle tracce delle Vie dei Canti di Chatwin si arricchisce di nuove esperienze e di nuovi compagni di avventura. In WALKABOUT il viaggio – come sequenza di non luoghi, territori che si attraversano in un processo di conoscenza – disegna una nuova mappa culturale. Parole, immagini e suoni creano analogie fra i luoghi narrati e il percorso interiore del viaggiatore. I racconti da Burkina Faso, Messico, Cuba e Australia trascendono l’esperienza biografica e schiudono gli orizzonti complessi della contemporaneità. Parola, ritmo, sospensioni, accelerazioni connettono espressioni e immagini in un ‘concerto narrativo’. I diversi codici linguistici generano un linguaggio più intimo e più forte. WALKABOUT, in sintonia con la visione dell’autrice, costruisce un ponte fra le culture dei popoli.”

 

Articoli correlati