28, Novembre, 2022

Ricasoli: il paese sulla cima di una frana

Ricasoli: sui movimenti franosi ancora tace l’Amministrazione Comunale. PD, Europa Verde e Impegno Comune sollecitano risposte

I Gruppi Consiliari di opposizione Partito Democratico,  Avanti Montevarchi - Europa Verde, Impegno Comune, sollicitano L'Amministrazione Comunale per fornire risposte tempestive a riguardo della...

Ricasoli, nuovi scivolamenti del terreno dopo le piogge. Interrogazione in Consiglio di Avanti Montevarchi

Segnalazioni riguardano entrambi i versanti su cui si era intervenuti, quello a nord e quello a sud. Nell'interrogazione, i consiglieri chiedono informazioni al Sindaco in merito allo stato delle opere realizzate per la diminuzione del rischio idrogeologico di Ricasoli, dopo le intense piogge di questi giorni

Ricasoli, nuovi smottamenti nella frazione. Doppia interrogazione in Consiglio comunale

"Durante le piogge dei giorni scorsi nella frazione di Ricasoli si sono verificate ulteriori frane e scivolamenti sui due versanti". Sia il gruppo di Avanti Montevarchi che quello del Partito Democratico hanno chiesto all'amministrazione comunale come intenda intervenire

Frana di Ricasoli, variante in corso d’opera fa salire il conto: 45mila euro in più il costo, altri cinquanta giorni di lavoro

Il totale dei lavori sale così a 455mila euro, cifra comunque coperta dai finanziamenti regionali e del comune di Montevarchi. La variante prevede una aggiunta di micropali e tiranti sul versante nel quale si sta operando dallo scorso mese di dicembre

Cantiere aperto a Ricasoli: si lavora alle perforazioni sul versante sud. L’amministrazione: “Nessun contenzioso”

Il vicesindaco Bucci ha risposto in consiglio comunale a una interrogazione di Avanti Montevarchi relativa proprio ai lavori sulla frana di Ricasoli. I lavori in corso sono stati appaltati per circa mezzo milione di euro

Ricasoli, si attende l’inizio dei lavori sul versante sud della frana. Interrogazione in Consiglio comunale

I residenti della frazione collinare di Montevarchi spiegano che la ditta non ha ancora avviato i lavori previsti sul versante sud della frana. L'inizio comunque dovrebbe arrivare a breve. Il consigliere Camiciottoli ha presentato nell'ultima seduta una interrogazione in merito, chiedendo spiegazioni

Frana di Ricasoli, nuova interrogazione in consiglio comunale

Camiciottoli presenta il documento a nome dei consiglieri di centrosinistra. Chiesti chiarimenti in merito al progetto, alla chiusura dei lavori procedenti con certificato di regolare esecuzione, e alla decisione di intervenire su una zona nel versante nord-est

Sprint finale per Ricasoli, c’è il progetto per il Versante sud. Ora l’assegnazione dei lavori, poi il cantiere

Entro la fine dell'anno dovranno essere già a lavoro le ruspe, a Ricasoli: lo impongono i tempi del finanziamento regionale da 500mila euro. Il comune ha contribuito con uno stanziamento per altri 210mila euro. Il bando sarà aperto fino al 14 novembre, poi l'assegnazione dei lavori e il via

Frana di Ricasoli, già affidata la progettazione per il versante sud. I lavori dovranno partire entro la fine dell’anno

Incarico di progettazione per 25mila euro, con procedura diretta, già affidato dalla giunta di Montevarchi: il tempo stringe, per non perdere i 500mila euro di finanziamento concesso dalla Regione Toscana. I progettisti dovranno consegnare gli elaborati entro il 9 settembre

Ricasoli, sul finanziamento è botta e risposta fra l’ex sindaco Grasso e il vicesindaco Bucci

Grasso: "Tutte le opere realizzate dalla mia giunta erano in cofinanziamento, niente di nuovo sotto al sole. Al comune spetta di trovare le risorse". Bucci: "Stendiamo un velo pietoso su dichiarazioni sconclusionate, frutto della batosta elettorale"

Ricasoli, la Regione stanzia 500mila euro, ma il comune dovrà metterne altri 210mila. Bucci: “Situazione complicata”

Il finanziamento di 710mila euro annunciato dalla precedente amministrazione prevede in realtà una quota a carico del comune: "Risorse non previste in bilancio, e in più i tempi sono strettissimi", commenta il vicesindaco Bucci. "Niente più voli pindarici del passato, ma ci impegniamo a risolvere la situazione una volta per tutte"