21, Maggio, 2022

I primi ricavati dalle vendite del libro “Non dirmi grazie” sono stati devoluti all’associazione Abbracciamo il Valdarno

spot_img

Più lette

I primi ricavati dalle vendite di “Non dirmi grazie”, il libro di il libro di Andrea Manetti, Simona Nesti e Andrea Boldi, sono stati devoluti all’Associazione Abbracciamo il Valdarno. La promessa degli autori e protagonisti del libro, inizia a concretizzarsi; infatti Andrea, Simona e Andrea, hanno da subito deciso che i ricavati delle vendite, sarebbero stati devoluti a tre associazioni del territorio: Abbracciamo il Valdarno, Arkadia Onlus e la Misericordia di Terranuova.

La prima donazione conta €900 direttamente consegnati a Valentina Campani, Presidente dell’associazione Abbracciamo il Valdarno. Andrea Manetti, tramite un post su Facebook afferma:”Una grande emozione per noi e soprattutto per Simona: aver sostenuto questo gruppo di mamme che si stanno impegnando fortemente a realizzare una società più inclusiva per i loro figli e per tutti coloro che hanno una disabilità.”

Questa sera, inoltre nella sede della Misericordia di Terranuova Bracciolini, verrà ancora presentato il libro. Ancora Andrea:” Il posto migliore per presentare NON DIRMI GRAZIE, dove il messaggio più importante del libro è trovare il tempo per aiutare chi soffre. Si rispecchia perfettamente nel volontariato di queste storiche confraternite”. La prossima donazione andrà ad Arkadia Onlus. Per contribuire a questo ulteriore passo, è possibile acquistare il libro in diversi punti vendita del Valdarno, oppure online sulle più note piattaforme di vendita.

A Terranuova Bracciolini: Tabacchiera Laura, Edicola Libreria Carta verde, Palestra Salus, Parrucchiera Teresa, Snack Bar Donnini, Parrucchiere Viceversa, Bar Marisa, Caffè Paradiso, Pizzeria i Calo. A Montevarchi: Centro Nuoto Valdarno. A San Giovanni Valdarno: Edicola della Stazione, Caffè Fiorenza. A Figline e Incisa: Animali che passione.

 

Articoli correlati