01, Marzo, 2024

Fisco: Terranuova non adotta l’annullamento delle cartelle fino a 1.000 euro. Quaoschi:”È ancora possibile rottamarle”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Con decisione unanime del Consiglio comunale il Comuna di Terranuova ha deciso di non adottare l’annullamento automatico dei debiti di importo residuo fino a mille euro risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015.

L’assessore al bilancio Massimo Quaoschi:” Abbiamo deciso di fare nostra una facoltà concessa dalla legge di bilancio 2022. Una decisione che abbiamo preso all’unanimità: aspetto che voglio sottolineare e che abbiamo fatto in ragione della equità fiscale. Abbiamo ritenuto che non fosse giusto procedere all’annullamento automatico di debiti, cartelle molto vecchie, solo per sanzioni e interessi e non per la parte capitale – ma che fosse giusto che chi ha questi debiti rispetti questo onere. Sarà comunque possibile procedere alla rottamazione delle cartelle.”

Pertanto, non sarà effettuato da parte di Agenzia delle Entrate-Riscossione l’annullamento automatico dei debiti di importo residuo fino a mille euro risultanti dai singoli carichi affidati dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015, per un importo complessivo di circa 60 mila euro.

Articoli correlati