09.08.2018  15:59

Variante alla SR69: apre il cantiere per il primo lotto del Valdarno fiorentino

di Monica Campani
I lavori hanno preso il via con la realizzazione della rotatoria ai Ciliegi. Termine dell'opera a ottobre


Hanno preso il via i lavori per il primo lotto della Variante SR69 in Valdarno fiorentino. La prima opera è una maxi rotatoria ai Ciliegi, nel comune di Reggello, in prossimità del casello autostradale Incisa Reggello. Entrerà in funzione dal mese di ottobre.

L'intervento, i cui lavori sono iniziati il 10 maggio scorso, riguarda il primo lotto della più ampia variante della SR 69 che parte dalla provincia di Arezzo e si chiude all'intersezione dell'attuale tracciato delle SR 69 nei pressi del casello A1. L'opera vede 3.975.000 euro di risorse regionali. Sono in fase di appalto anche il terzo lotto che da Prulli arriva a Matassino e in fase di progettazione i lotti 4 e 5.

Sul posto per un sopralluogo l'assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli. "Finalmente siamo partiti. È una bellissima notizia per tutto il Valdarno, uno dei polmoni produttivi della Toscana, e quindi completare la SR69 è una necessità urgente. Da troppo tempo i lavori qui erano fermi mentre nella parte aretina sono stati completati. Con questo primo lotto che ha messo a base di gara circa 3milioni di euro arriveremo fino a Prulli. È già in fase di appalto il terzo lotto che da Prulli arriva a Matassino, sono in fase di progettazione i lotti 4 e 5, mentre stiamo ragionando con Società Autostrade di come realizzare anche il lotto 2 armonizzandolo con la realizzazione della terza corsia autostradale. Vedere le ruspe al lavoro è una grande soddisfazione. L'auspicio è che presto ci si possa ricongiungere alla rotatoria di via degli Urbini".

 

A settembre ottobre, poi, dovrebbero iniziare i lavori per la rotatoria davanti al casello Incisa Reggello. "Questo contribuirà alla fluidificazione del traffico"

 

Il sindaco di Reggello Cristiano Benucci: "Cominciamo a vedere già la nuova rotatoria. È un risultato che si è fatto attendere ma finalmente ci siamo dopo tante peripezie. Se nel mese di ottobre l'opera sarà riaperta al traffico ci saranno già miglioramenti per la viabilità. Intanto sta andano in gara anche il lotto 3. I tratti del Comune di Reggello verranno compiuti tutti nel prossimo anno. Resta il nodo del centro abitato di Prulli ma insieme alla Regione stiamo affrontando anche questo tema e pensiamo di poterlo risolvere".

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
L’iniziativa è partita da un gruppo di donne torine...
Julian Carax
Un.Dici
Il mistero di Brian Williams (o Bison Dele)Tredici Giugno...