02, Dicembre, 2022

Un sentiero ciclopedonale dal The Mall fino alle Sieci. Quattro comuni siglano il protocollo d’intesa: si punta ai finanziamenti regionali

Più lette

In Vetrina

I comuni di Figline Incisa, Reggello, Rignano e Pontassieve hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per avviare la progettazione di un itinerario ciclopedonale dal centro commerciale “The Mall” di Leccio fino alla frazione di Sieci. Obiettivo: preparare il progetto per richiedere un finanziamento regionale nell’ambito dell’operazione legata alla Ciclopista dell’Arno

Un percorso ciclopedonale che parta dal The Mall di Leccio, nel comune di Reggello, e arrivi fino alle Sieci, frazione del comune di Pontassieve. Un'idea, per ora, che è stata condivisa da quattro comuni: Figline Incisa, Reggello, Rignano e Pontassieve hanno infatti appena sottoscritto un protocollo d'intesa per procedere con la progettazione preliminare. 

L'obiettivo, infatti, è quello di partecipare ad una selezione di progetti della Regione Toscana nell'ambito dell'operazione Ciclopista dell'Arno. La giunta regionale ha deciso di avviare una procedura di raccolta di proposte progettuali rivolta a Province, Unioni di Comuni e Comuni lungo l’asta fluviale dell’Arno e del Sentiero della Bonifica al fine di individuare l’elenco complessivo degli interventi ammissibili e le tratte prioritarie da finanziarie 

I comuni di Pontassieve, Rignano, Figline Incisa e Reggello hanno deciso di collaborare alla stesura del progetto preliminare di una ciclopista che sfrutti i flussi turistici e commerciali che girano intorno all'outlet reggellese, per spingere i visitatori ad ammirare anche le ricchezze naturalistiche, ambientali e culturali della zona. 

"I comuni – si legge nel protocollo – intendono con tale proposta progettuale perseguire gli obiettivi di creazione di un itinerario ciclopedonale attraverso località di valore ambientale, paesaggistico, culturale e turistico già presenti lungo il percorso indicato e di creazione di un percorso connesso alla mobilità ciclabile di livello regionale lungo l’asta dell’Arno, favorendo l’interconnessione con itinerari già presenti". 

All’Ufficio tecnico Associato dei comuni di Pontassieve  e Rignano sarà assegnato il ruolo di ufficio di coordinamento per la predisposizione della proposta progettuale preliminare e la conseguente partecipazione al bando regionale, tenuto conto che il percorso ciclopedonale passerebbe per la quasi totalità nel territorio di questi due comuni.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati