30, Maggio, 2024

Un derby e tante partite di alto spessore nella terza giornata del campionato di Seconda categoria

Più lette

Nel girone L derby fra Virtus Leona e Pergine; in trasferta Atletico Figline, Vaggio Piandiscò e Fulgor Castelfranco mentre sono in casa Faellese e Cavriglia. Nel girone M impegno esterno per la Tro.Ce.Do.

Archiviato il turno di Coppa Toscana di mercoledì scorso, già pronte per fare ritorno in campo le valdarnesi di Seconda categoria.

Il derby che anima il girone L è quello fra Virtus Leona e Pergine, squadre attrezzate per fare bene. I padroni di casa cercheranno di riscattare la sconfitta di Capolona e fare lo sgambetto alla squadra di mister Napolitano che, dal canto suo, cercherà di restare in testa a punteggio pieno e vincere il suo secondo confronto di fila in trasferta contro una squadra del comprensorio.

Trasferta in casa di un Castiglion Fibocchi ancora fermo a zero punti per l'Atletico Figline, che proverà (anche se con tre giocatori squalificati) a uscire indenne dalla sfida contro un avversario a caccia di riscatto dopo una falsa partenza. Quanto detto sopra lo si può estendere anche a Rassina-Vaggio Piandiscò, con la sola differenza che i valdarnesi vorranno anche cercare di restare imbattuti. Trasferta non troppo facile  per la Fulgor Castelfranco, che dovrà cercare punti in casa di un Quarata intenzionato a festeggiare il primo successo della stagione davanti al proprio pubblico.

Seconda gara interna di fila per la Faellese, che dopo la vittoria al fotofinish di sette giorni fa, utile a cancellare lo scivolone di Poppi nella prima giornata, è chiamata a confermarsi magari con una prova il più possibile convincente, contro un avversario coriaceo come lo Strada. Una sfida casalinga è in programma anche per il Cavriglia, che dopo due pareggi cercherà il primo successo della stagione ai danni di un cliente scomodo come il Capolona, che ha iniziato il campionato piazzando subito due vittorie.

Nel girone M trasferta a Bellariva per la Tro.Ce.Do, che contro i fiorentini cercherà la rivincita della partita persa in Coppa Toscana e la prima vittoria stagionale.

Articoli correlati