20, Luglio, 2024

Loro Ciuffenna presente a Expo 2015. Approvate le linee guida per un piano turistico comunale: eventi e interventi per migliorare i servizi turistici

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Loro Ciuffenna sarà presente a Expo a Milano come membro del club “I borghi più belli d’Italia”. L’assessore al turismo Nicoletta Cellai presenta gli obiettivi dell’amministrazione con il piano d’indirizzo turistico comunale

Un piano d’indirizzo turistico comunale finalizzato anche alla partecipazione del comune di Loro Ciuffenna a Expo 2015 all’interno dello stand del club “Borghi più belli d’Italia”. È l’assessore alla cultura Nicoletta Cellai a illustrare gli obiettivi dell’amministrazione e dell’atto d’indirizzo approvato in giunta: obiettivi sono favorire azioni di promozione e interventi per migliorare le infrastrutture territoriali e i servizi turistici.
 
“Già dai primi mesi d’insediamento abbiamo partecipato a due manifestazioni per mostrare la realtà nel nostro territorio: a settembre l’annuale evento del club dei Borghi e a ottobre il Salone del Gusto di Torino” – ha spiegato Cellai – “Due iniziative importanti per promuovere i prodotti, le aziende agricole e l’immagine del territorio”.
 
Quest’anno ci sarà un evento ancora più di rilievo: Expo a Milano. “Saremo presenti all’interno dello stand dei Borghi più belli d’Italia, avremo materiale cartaceo, video e immagini per presentare l’offerta turistica del territorio: musei, attrazioni culturali ed eventi. Saremo lì per una settimana, ma il video sarà proiettato e a disposizione per tutto il periodo di durata della manifestazione. Una partecipazione importante e sostenibile, ci muoveremo anche con il comune di Castelfranco Piandiscò, in quanto anche Castelfranco è uno dei borghi che ne fa parte”.

Spazio anche al Museo e la Casa Venturino Venturi attraverso il progetto “Piccoli grandi museo del Novecento”, promosso dalla Regione Toscana e dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze con il contributo di altre fondazioni bancarie: le strutture dedicate all'artista lorese sono state tra quelle selezionate.
 
La partecipazione a Expo è vista anche come uno strumento di traino per avviare una serie di azioni mirate per far fronte a una potenziale domanda turistica. Da qui l’approvazione dell’atto d’indirizzo per il piano turistico territoriale che prevede e definisce interventi o eventi realizzati, da realizzare o in fase di programmazione per il territorio comunale: con il maggior effetto al minimo costo economico per il bilancio, la finalità è garantire le infrastrutture pubbliche adeguate al turista e di realizzare interventi di promozione territoriale di competenza istituzionale nel breve e medio periodo.
 
“Il progetto si chiama “Expo 2015+1”: vuole guardare al di là della manifestazione, perché potrebbe essere uno strumento per incrementare la presenza turistica nel territorio”, ha aggiunto l’assessore al turismo. Si tratta di interventi per parcheggi e viabilità, strutture pubbliche, servizi al turista, eventi, tra cui una nuova collocazione per l’ufficio turistico per le informazioni, che interesseranno il biennio 2015-2016.
 
“La nostra è una posizione paesaggistica notevole, è importante comunicarne la ricchezza, le tradizioni, la nostra storia, il patrimonio artistico, i prodotti enogastronomici tipici, le attività ricettive, per mostrare al turista cosa lo aspetta e stimolarlo quindi a soffermarsi nella zona di Loro Ciuffenna”, ha concluso Cellai.
 

Articoli correlati