28, Gennaio, 2023

Lettera aperta di Prima Montevarchi: “Nessuno può impedirci di svolgere il mandato ricevuto dagli elettori”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il Movimento ha scritto e pubblicato una lettera aperta a cittadini, istituzioni e al prefetto, nella quale critica alcuni comportamenti dell’amministrazione in merito ad argomenti affrontati anche negli ultimi consigli comunali

Il Movimento Prima Montevarchi ha scritto una lettera aperta a cittadini, istituzioni e al prefetto, nella quale viene sottolineata la volontà di portare avanti il mandato ricevuto dagli elettori, criticando la gestione dell’amministrazione comunale in merito ad alcune questioni presentate anche negli ultimi consigli comunali.
 
Il Movimento fa riferimento ai ritardi nelle risposte alle interrogazioni consiliari e alle richieste non soddisfatte in tempi brevi: un esempio recente è la domanda per poter visionare il bilancio 2013 dell’AF Montevarchi Spa e la relazione programmatica, che da un anno è stata richiesta e proposta più volte, ma ancora senza alcun risultato.
 
Inoltre, due ulteriori aspetti sono stati evidenziati anche nella seduta di lunedì del consiglio: una è riferita alla delibera di giunta di febbraio in cui viene indicato il nome della cooperativa a cui affidare la manutenzione del verde pubblico, “un atto gestionale che non rientra nelle sue competenze”.
L’altro punto è il Piano Urbano del Traffico: come sostiene Prima Montevarchi, non è stato rinnovato dal 1999, mentre la legge prevede l’obbligo di aggiornarlo ogni due anni, e lunedì sera in consiglio la mozione presentata dai consiglieri Bucci e Bucciarelli sulla questione è stata respinta.
 
 

Articoli correlati