07, Ottobre, 2022

Borro di Santa Barbara: messe in sicurezza tre piante

Più lette

In Vetrina

Le operazioni sono state curate dall’ufficio Ambiente del Comune e dai Vigili del fuoco, dopo la segnalazione di alcuni cittadini

La squadra di giardinieri comunali insieme ai vigili del fuoco di Figline e di Firenze, su segnalazione di alcuni cittadini, hanno messo in sicurezza tre piante nella zona del Borro di Santa Barbara.

“Ancora una volta ci troviamo di fronte ad un esempio virtuoso di collaborazione non solo tra Comune e cittadini, che segnalano con grande senso civico le criticità che rilevano sul territorio, ma anche tra enti e istituzioni a più livelli – commenta l’assessore all’Ambiente, Paolo Bianchini –. Ringrazio quindi, l’ufficio Ambiente che, tra sopralluoghi e segnalazioni, riesce a monitorare la situazione delle tante aree verdi territoriali, a realizzare interventi di messa in sicurezza importanti come quelli di oggi e a prevenire quindi criticità e pericoli. Ringrazio anche i cittadini, per l’interessamento nei confronti del patrimonio comune, e i Vigili del fuoco che, come tanti altri soggetti del territorio, rispondono sempre positivamente alle nostre richieste di aiuto e di supporto”.

Le operazioni si inseriscono in un più ampio progetto di messa in sicurezza delle alberature sul territorio comunale dove, su segnalazione dei cittadini o in seguito a vari sopralluoghi, l’ufficio Ambiente programma interventi in chiave preventiva, finalizzati a evitare pericoli a persone e cose in caso di maltempo oppure a sanare le criticità appena rilevate. Rientrano in questa tipologia di interventi, per esempio, le potature in corso nelle aree verdi comunali, gli abbattimenti effettuati la scorsa settimana lungo via della Diga e i lavori attualmente in corso a San Donato a Gaville, dove l’Unione dei Comuni del Pratomagno sta intervenendo (su richiesta del Comune di Figline e Incisa Valdarno) per il taglio di messa in sicurezza del bosco demaniale.

 

 

Articoli correlati