24, Luglio, 2024

Rifiuti abbandonati per strada, la denuncia dei residenti del Pestello: “Qui il porta a porta non funziona”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Invece di aspettare il giorno del ritiro a domicilio, molti abbandonano i sacchetti della spazzatura per strada, magari accanto a cassonetti di altro tipo. E i residenti di Pestello e Ginestra raccontano di zone ormai diventate discariche a cielo aperto

Macché porta a porta, al Pestello i rifiuti si lasciano direttamente per strada. La generalizzazione è provocatoria, ma inquadra una situazione che si fa col passare del tempo sempre più degradata. A denunciare quanto accade sono i residenti delle due località di Pestello e Ginestra, dove il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti è praticamente all'ordine del giorno. 

In sostanza, spiegano gli abitanti, qualche incivile (per non dire peggio) non aspetta il giorno previsto per il ritiro di una certa tipologia di rifiuti. E se il sacchetto è pieno, pensa bene di appoggiarlo a terra, accanto a cassonetti di altro genere (nella foto, quello destinato ai pannolini in via Scrivia). "Qualcuno pulirà", devono pensare questi maleducati cittadini. 

"L'esperimento del porta a porta in alcune zone di Montevarchi, in particolare Pestello e Ginestra – denunciano i residenti – ha dimostrato che è un metodo che non funziona e ormai da anni ci ritroviamo angoli della nostra zona adibite a discariche anche da persone che, passando e vedendo lo sporco, decidono di lasciarcelo". Inoltre, a questo si aggiunge un'altra difficoltà: "In tutta la zona saranno disponibili fra sì e no tre cestini, e quindi non c'è neanche la possibilità di raccogliere i bisogni dei propri animali se uno non è disposto a riportarsele a casa". 

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati