28, Settembre, 2021

Matteo Garrone sceglie Sammezzano per girare il film di presentazione della nuova collezione Dior

spot_img

Più lette

“Il Castello dei Tarocchi” è il cortometraggio che svela la nuova collezione firmata Maria Grazia Chiuri. Non è la prima volta per Garrone a Sammezzano: qui infatti girò parte delle scene del “Racconto dei Racconti”

C'è l'atmosfera unica di Sammezzano, cornice suggestiva e senza uguali, nel nuovo film girato dal regista Matteo Garrone per svelare la nuova collezione Dior firmata Maria Grazia Chiuri. Un racconto fantastico, che si muove dentro gli ambienti straordinari del castello di Leccio, trasformato per l'occasione nel "Castello dei Tarocchi", titolo di questo cortometraggio. 

"Questo film – spiega Garrone – nasce da un'idea di raccontare il mondo dei tarocchi attraverso la moda e il cinema. In un mondo magico, esoterico, misterioso". E nessuna location più di Sammezzano avrebbe potuto restituire queste atmosfere: non a caso, non è la prima volta che Garrone gira qui. Una buona parte delle scene del suo "Tale of Tales", il Racconto dei racconti, erano state infatti ambientate proprio dentro a Sammezzano". 

 

 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati