18, Agosto, 2022

L’ottava edizione del Concerto all’alba in vigna ospita il violinista Marco Gallenga

Più lette

In Vetrina

Nella sua ottava edizione, torna il Concerto all’alba nelle vigne. Organizzato da Orientoccidente con Diritto e Rovescio, l’appuntamento è previsto per sabato 23 luglio alle 6 del mattino nello spazio antistante la Cappella Polverini a la Traiana.

L’assessora Caterina Barbuti e Riccardo Vannelli, Diritto e Rovescio:”Siamo riusciti a mettere insieme le risorse, anche grazie all’amministrazione, per quetsa ottava edizione. A rendere speciale l’alba del 23 luglio saranno Marco Gallenga e il suo violino. Un ringraziamento particolare va a Giandomenico Giganti, alla messa a disposizione gratuita della location: in mezzo ai vigneti della Fattoria La Traiana si trova la Cappella Polverini e lo spazio antistante la Cappella sarà teatro naturale e suggestiva cornice dell’atteso concerto all’alba, quasi un rito per gli spettatori, che potranno godere dell’incantesimo del sorgere del sole e del risveglio della natura, in un silenzio quasi assoluto, un affascinante spettacolo naturale espressione simbolica di nascita e rinascita.”

Marco Gallenga è musicologo, didatta e violinista; plurilaureato all’Università degli Studi di Firenze in Scienze dello Spettacolo, percorso Musicologia e Beni Musicali, e al Conservatorio Cherubini di Firenze in Didattica della Musica per violino. Dal 2016 collabora con l’Orchestra Regionale della Toscana in qualità di didatta e musicologo. Come violinista collabora con formazioni cameristiche e orchestrali classiche (Orchestra dell’Università di Firenze – La Filharmonie) e con formazioni rock/pop e di musica cantautorale (Petralana). Il parcheggio dell’evento è nella piazza del paese di Traiana, lì saranno collocate le indicazioni per raggiungere, con una breve passeggiata su strada pianeggiante ammirando la bellezza della natura circostante, la location del concerto. Ingresso gratuito, prenotazione non obbligatoria.

Articoli correlati