21, Maggio, 2022

Smartway: la start up innovativa, presentata da Simona Neri nell’assemblea del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea

spot_img

Più lette

Nel pomeriggio del 26 gennaio, Simona Neri, Sindaca di Laterina Pergine è intervenuta pomeriggio all’assemblea del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea (148th Plenary Session of the European Committee of the Regions) ed in particolare al dibattito sulle aree rurali “A long-term vision for rural areas” presentando un’esperienza che è partita recentemente nel borgo di Pergine Valdarno grazie a SMARTWAY. Ringrazio il Presidente ed i Membri del Comitato per questo invito e per questa opportunità.

SMARTWAY è una start up innovativa che sta a metà tra il mondo del lavoro ed il turismo 2.0. Il mondo del lavoro negli ultimi due anni è profondamente cambiato anche e soprattutto a causa di questa emergenza sanitaria, le aziende stanno utilizzando sempre di più lo strumento del “remote working” con i propri dipendenti: lavoratori che, stando sempre a casa rischiano di annoiarsi e diventare improduttivi. SMARTWAY “solletica la domanda” andando ad organizzare dei periodi di “workation”, quindi lavoro e vacanza, in alcuni dei borghi più belli d’Italia. Dall’altra parte c’è il mondo dell’offerta, cioè i territori tipicamente fuori dalle rotte turistiche ed in periodi di bassa stagione che diventano luoghi dove queste persone possono lavorare e vivere come se fossero degli “abitanti temporanei”. Pergine Valdarno è uno di questi posti, insieme a Montepulciano, Sciacca, Bagnoregio.

Simona Neri:”È un’niziativa importante perché ha un grande impatto economico e sociale. Economico perché l’impatto diretto, indiretto e indotto specialmente nella bassa stagione in territori come questi non è trascurabile; sociale perché persone con background completamente diversi si riuniscono e si confrontano: l’azienda tipicamente molto digital e molto giovane va in un borgo che scambia esperienze con le persone del luogo che hanno le proprie tradizioni. SMARTWAY quindi predispone servizi non per il turista ma per colui che va a lavorare, ci sono operatori del luogo che non appena arriva il remote-worker ti introducono nel Paese e la start up ha recentemente costruito una APP, un sistema fortemente tecnologico, che “digitalizza il borgo” e quindi il worker sa dove andare, sa quali sono i punti di interesse, i negozi, i ristoranti. Il prossimo obbiettivo degli organizzatori è anche quello di poter sviluppare un vero e proprio “wallet digitale” che possa transare i pagamenti presso le attività locali direttamente dalla APP. Alcuni dei clienti più importanti attualmente sono Wind, Everli e Caffeina.”

Il Ministero del Lavoro ha definito gli operatori SMARTWAY innovatori e pionieri di questo nuovo mercato. 

Articoli correlati