04, Dicembre, 2022

Tanti positivi o in quarantena: riattivato il servizio di spesa e farmaci a domicilio con i volontari

Più lette

In Vetrina

Dal 27 dicembre è stato riattivato a Montevarchi il servizio di prossimità “spesa e farmaci a domicilio” per persone positive, in quarantena, anziane, fragili e disabili. Il servizio, organizzato da parte dell’Amministrazione Comunale e realizzato grazie ai volontari dell’Associazione Protezione Civile Montevarchi ODV. Il servizio si può contattare al numero 335 294970 nei giorni feriali dalle ore 9 alle ore 19.

Si tratta di un servizio di supporto alle persone che si trovano in maggiori difficoltà perché prive di una rete familiare od amicale e positive al COVID-19, in quarantena; ma anche affette da patologie croniche o con stati di immunodepressione congenita o acquisita, per le quali è consigliabile limitare le uscite dalla propria abitazione o dimora.

Il Comune di Montevarchi, anche attraverso iniziative di sostegno delle reti informali di solidarietà sociale, è impegnata ad implementare le risposte di assistenza e sostegno al domicilio delle persone che si trovano in condizione di fragilità, grazie alla collaborazione con i soggetti del Terzo Settore. Infatti questo servizio è organizzato dal Comune insieme ai volontari dell’Associazione Protezione Civile Montevarchi ODV.

L’intento è di cercare di restare vicini alle famiglie colpite da COVID-19, agli anziani, ai disabili ed alle persone fragili senza un familiare od un amico che può dargli una mano e, allo stesso tempo favorire ogni azione per prevenire il contagio e favorire l’uscita dalla pandemia.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati