20, Luglio, 2024

Viola la detenzione domiciliare, i carabinieri lo portano in carcere. Era stato arrestato per estorsione

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’uomo si trovava già alla detenzione domiciliare con il braccialetto elettronico. Era stato arrestato dai carabinieri di Santa Maria Capua Vetere per estorsione. Un 35 enne di Castelnuovo dei Sabbioni, invece, è stato arrestato perchè doveva scontare una pena per rapina e ricettazione

I carabinieri della stazione di San Giovanni hanno arrestato un 46enne, originario della provincia di Caserta. Avrebbe violato la detenzione domiciliare, regime nel quale si trovava con applicazione di braccialetto elettronico. 

L'uomo, infatti, nel 2016 è stato arrestato dai carabinieri di Santa Maria Capua Vetere per estorsione nei confronti di un commerciante. La Corte d'Appello di Napoli ha aggiunto l'aggravante 'mafiosa' essendo affiliato al clen dei Casalesi.

I carabinieri, invece, di Castelnuovo dei Sabbioni hanno arrestato un 35enne, originario di Catania: l'uomo deve scontare una pensa a un anno e 8 mesi per rapina e ricettazione.

 

 

 

 

Articoli correlati