07, Ottobre, 2022

Nuovi metodi didattici all’Istituto Comprensivo di Bucine: “Un uso innovativo degli spazi scolastici”

Più lette

In Vetrina

In collaborazione con la comunità indiana, l’Istituto Comprensivo di Bucine ha lanciato un nuovo progetto di sfruttamento degli spazi didattici: tabelline stampate sulle scale e goniometri all’entrata delle classi

Un modello didattico alternativo che sfrutti gli spazi didattici così da favorire l'apprendimento indiretto dei giovani studenti: il progetto è stato realizzato all'Istituto Comprensivo di Bucine, con la collaborazione della comunità indiana locale, attraverso l'utilizzo di targhe sulle scalinate con le tabelline fino al cinque e dei goniometri disegnati all'entrata delle classi.

 

 

"Si tratta di tecniche didattiche e metodologie innovative che sfruttano gli spazi scolastici – spiega la dirigente scolastica Lisa Sacchini – i bambini salendo regolarmente le scale o entrando in classe potranno essere favoriti nell'apprendimento della matematica. È una nuova idea di scuola che vogliamo adottare e proseguiremo con altri progetti. In questo caso abbiamo accolto con molto piacere la collaborazione della comunità indiana, la quale si è offerta di partecipare con la messa a punto delle scale della scuola."

 

 

"Siamo lieti della realizzazione di questo progetto e del contributo della comunità indiana nella realtà del comune di Bucine – afferma il sindaco Nicola Benini – una collaborazione che va avanti da molti anni, sia in ambito scolastico con quest'ultimo progetto e molti altri precedenti; sia nella vita sociale di tutti i giorni con un grande apporto al nostro territorio."

"Prima di tutto vorrei ringraziare la dirigente scolastica e l'amministrazione per averci dato l'opportunità di partecipare a questo progetto – dice Pabla Balbir Singh rappresentante e promotore di iniziative della comunità indiana di Bucine – continueremo a contribuire anche in futuro così da migliorare la realtà scolastica, come facciamo ormai da anni. Per adesso ci possiamo ritenere soddisfatti dell'ottima intesa e siamo pronti all'attuazione di nuovi progetti rivolti alla comunità di Bucine."

 

 

 

Articoli correlati