21, Luglio, 2024

L’agenda del Weekender: da febbraio a marzo con teatro, incontri culturali, musica e solidarietà

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il weekend che ci introduce al mese di marzo con numerosi eventi culturali, di solidarietà, musica e i primi appuntamenti per la Giornata Internazionale della Donna

Siamo alle porte del weekend che saluta febbraio e ci introduce nel mese di marzo: ecco i principali appuntamenti tra musica, teatro, incontri culturali, solidarietà e le prime iniziative legate alla Giornata Internazionale della Donna.

Venerdì sera di teatro a San Giovanni con “La gatta sul tetto che scotta”: sul palco del teatro Bucci protagonisti Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni in uno spettacolo di Tennessee Williams con la regia di Arturo Cirillo.

Venerdì sera alle ore 21.30 al teatro di Cavriglia la proiezione del film "Educazione affettiva" sul delicato passaggio dei giovani all'età adulta. L'evento è promosso da “CavrigliArte” in collaborazione con l'amministrazione comunale.
Venerdì alle ore 21.30 alla Ginestra a Montevarchi ultimo incontro per “Ombre e nuvole: il fumetto incontra il cinema”, rassegna a cura di Luigi Nepi. Questa settimana si parlerà dell’iperbolico mondo dei Manga giapponesi.
Sempre venerdì sera, al museo delle Terre Nuove di San Giovanni, terza proiezione per la rassegna di film sull’arte contemporanea “Art on film”, tratti dall'Archivio dello Schermo dell'Arte Film Festival. Questa settimana alle ore 21 a Palazzo d’Arnolfo appuntamento con “Olafur Eliasson – Space is Process” di Henrik Lundø e Jacob Jørgensen.
Venerdì sera alle ore 21 alla biblioteca di Reggello nuovo incontro per “Siamo quello che mangiamo”: questa settimana Elisa Cardilicchia (biologa nutrizionista) parlerà di alimenti coltivati con metodi biologici, rispettandone tempi di crescita e raccolta.
Sabato pomeriggio a Montevarchi quarto appuntamento del ciclo “La rivoluzione della forma”, a cura di Maria Giovanni Cutini e Massimo Zanoccoli. L’incontro si terrà alle ore 17 presso la Sala Filanda del centro culturale Ginestra: protagonista questa volta Duchamp, relatore Francesco Spinosa.
Domenica pomeriggio, per il ciclo “Fogli di tè”, a Meleto sarà presentato il libro “Caro Amici Miei” di Fabrizio Borghini e Jacopo Nesti, interverrà Alessandro Calonaci. Appuntamento alle ore 17 presso Villa Barberino.

Anche questo weekend due eventi di solidarietà da segnalare. Sabato pomeriggio a Figline “Un aquilone in volo per il Kenia” presso il Centro Sociale Il Giardino: evento benefico con spettacoli di danza, letture, musica, canto e proiezioni di immagini a offerta libera.
Sabato sera alle ore 21.30 all’auditorium di Montevarchi “Lei, la rosa, la vita – Maya Nisba in concerto”: una serata contro la violenza sulle donne a favore dell'associazione Eva con Eva.

Inaugurazione per due mostre di pittura: sabato alle ore 17 presso la Filanda di Loro Ciuffenna “A proposito di donne… volti di Roberta Baldi e ceramiche di Eli Zanetti”, che sarà aperta fino al 15 marzo all’interno del ciclo di appuntamenti “PrimaDonna” organizzati dall’amministrazione comunale.
Sabato pomeriggio alle ore 18 allo Spazio Espositivo Fornacella di San Giovanni si apre la mostra di pittura “L’attesa” di Filippo Orlandi, con audio e video a cura di Marco Randighieri: un elogio alla figura femminile e ai suoi molteplici aspetti.

Venerdì sera nuovo appuntamento per la 25° edizione del Valdarno Jazz Festival: all’auditorium Le Fornaci di Terranuova sul palco Shayna Steele accompagnata dal suo quintetto composto da Vitek Kristian al piano, Brian Cockerman al basso, Ros Pederson alla batteria, e Jeremy Most alla chitarra (biglietto intero 15 €, ridotto 12 €).

Musica anche all’ospedale Santa Maria alla Gruccia con la stagione concertistica: domenica pomeriggio alle ore 17.30 si esibirà il duo composto da Luca Provenzani e Fabiana Barbini presso la Sala Paul Harris.

Primi eventi per la Giornata Internazionale della Donna. Sabato pomeriggio alle ore 17.30 alla Filanda di Loro Ciuffenna il focus group “PrimaDonna” coordinato da Enzo Brogi, alla presenza della consigliera della Regione Toscana Daniela Lastri, alla vicepresidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Angela Notaro e dell’assessore al lavoro di Loro Ciuffenna Wanda Ginestroni.
Laboratorio del pane domenica pomeriggio al centro anziani “Filo d’argento” di Cavriglia con quattro donne di diversa nazionalità che prepareranno il pane del loro paese. Appuntamento alle ore 15.30 con l’appuntamento organizzato dall'Amministrazione Comunale di Cavriglia, con il Museo Mine, l'Associazione Culturale Pandora e i Centri di ascolto per cittadini stranieri del Valdarno.

Si conclude venerdì sera a Reggello il progetto “Tutte le madri cantano, insieme per guardare oltre” al teatro Excelsior: è la serata conclusiva del progetto nato in concomitanza con la Festa della Toscana, che vuole riassumere il concetto di “guardarsi reciproco”, di rivolgersi all’altro aprendosi alla diversità.
“Guardare oltre” è ma l’evento in programvenerdì alle ore 19.30 al Supercinema di Piandiscò: musica, film e apericena a cura del Forum dei Giovani e promosso dal Comune di Castelfranco Piandiscò che rientra nelle celebrazioni per la Festa della Toscana.

Prosegue a Montevarchi la mostra fotografica “Visioni” di Paolo Pegni presso la Corte de’ Medici in via Roma, a cura dell’Associazione Fotoamatori Mochi: sarà aperta fino a giovedì 5 marzo.

WEEKENDER PER BAMBINI
Sabato pomeriggio nuovo appuntamento per il ciclo “Il piccolo archeologo” presso il centro culturale Ginestra di Montevarchi: dopo le lezioni di teoria delle scorse settimane, alle ore 16 iniziano le attività di scavo. Attività per bambini da 8 a 13 anni.
 

Articoli correlati