07, Agosto, 2022

Affidati i lavori per la riqualificazione della scuola di Pian di Scò: 220mila euro finanziati dal Governo nell’operazione #scuolesicure

Più lette

In Vetrina

Uscite di sicurezza, infissi, impianto elettrico: si interverrà su questi fronti per rimettere a nuovo l’edificio scolastico di Pian di Scò. Nel progetto anche l’adeguamento del sistema di connessione internet. Già individuata la ditta a cui affidare i lavori

Un intervento da 220mila euro per rimettere in sicurezza l'edificio scolastico di Pian di Scò, grazie ai fondi stanziati a luglio dal Governo, nella campaga #scuolesicure che ha portato in Valdarno, insieme ai fondi del capitolo #scuolebelle, circa 350mila euro in tutto per l'edilizia scolastica. 

La cifra più alta era stata assegnata proprio alle scuole di Pian di Scò: 223mila euro in tutto. In queste settimane si sono completati i progetti e avviate le procedure di determina a contrattare per assegnare i lavori. E ora è stata individuata la ditta a cui affidare i lavori: sarà la FN Srl di Cavriago, Reggio Emilia. 

L'intervento riguarderà più fronti: si partirà dalla sostituzione degli infissi, oggi in condizioni precarie e con vetri non a norma; si aumenteranno le uscite di sicurezza dell'edificio (che ospita bambini e ragazzi dalla materna fino alle medie), e si metterà a posto anche il quadro elettrico dell'edificio. Infine, nel progetto rientra anche l'adeguamento del sistema di connessione internet nelle aule. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati