27, Settembre, 2022

ABB, incontro in Regione con le due aziende. Di Ponte: “Occorrono certezze”, Casucci (Lega): “Interesseremo il Mise”

Più lette

In Vetrina

Secondo incontro in Regione venerdì 26 luglio, questa volta saranno presenti anche i rappresentanti di ABB e Fimer

Ancora attenzione puntata su ABB e sulla vendita del settore degli inverter solari al gruppo italiano Fimer spa. Dopo l'operazione conclusa i primi giorni di luglio e il tavolo aperto in Regione Toscana e nonostante le rassicurazioni da parte dell'azienda di Vimercate sul fronte occupazionale, istituzioni e sindacati non abbassano la guardia. Venerdì 26 luglio, nella mattina, si terrà un secondo incontro in Regione Toscana: oltre al responsabile della segreteria del presidente, Paolo Tedeschi, al vicesindaco di Terranuova, Mauro Di Ponte, saranno presenti anche rappresentanti di ABB e Fimer spa.

Di Ponte ribadisce la volontà dell'Amministrazione comunale di conoscere le intenzioni delle due società e di avere garanzie per il futuro dei 150 lavoratori che rimangono con ABB e dei 450 che andranno a Fimer spa.

Il consigliere regionale della Lega, Marco Casucci, annuncia l'interessamento presso il Mise: “Da tempo monitoriamo la situazione del lavoro in Valdarno, il lavoro è una delle priorità della Lega. Il fatto che sia previsto un tavolo tecnico il 26 luglio prossimo, sulla Abb di Terranuova, conferma la necessità da parte della Regione di sentire le parti in causa, azienda e sindacati. Per quanto ci riguarda, ci muoveremo concretamente sul fronte nazionale interessando il Ministero dello Sviluppo economico”.

 

 

 

Articoli correlati