30, Maggio, 2024

Torna “Il cammino per la pace”, sabato in marcia da San Pancrazio a Civitella in Val di Chiana

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Torna sabato 28 maggio “Il cammino per la Pace”, in occasione del 78° anniversario degli eccidi di San Pancrazio e Civitella in Val di Chiana e del 77° Anniversario della Liberazione. La camminata, organizzata in sinergia dai comuni di Bucine e Civitella in Val di Chiana, con il coordinamento nazionale degli Enti Locali per la Pace, ripercorre la strada che collega i luoghi della strage che colpì i due territori comunali durante la Seconda Guerra Mondiale.

“Questa marcia – afferma il sindaco di Bucine Nicola Benini – oggi assume un valore particolarmente significativo. Sarà infatti un’occasione per veicolare un messaggio di Pace contro tutti i conflitti in atto. Sarà un messaggio forte e risuonante poiché viene lanciato attraversando luoghi in cui sono stati compiuti orrori”.

L’itinerario, lungo 9 chilometri, ha inizio alle 9.30 a San Pancrazio, sarà poi prevista una sosta alla Cornia dove verrà deposta una corona d’alloro presso il monumento “Ai Martiri di Cornia” e terminerà a Civitella. È una marcia a cui possono partecipare tutti poiché non richiede alcuna preparazione atletica. A disposizione dei partecipanti saranno resi disponibili dei parcheggi collocati nelle zone circostanti la partenza e l’arrivo. Inoltre, per chi, prima della partenza da San Pancrazio, volesse recarsi con i propri mezzi a Civitella, luogo d’arrivo, sarà reso disponibile un servizio di navetta gratuito che partirà alle ore 7.45.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati