28, Novembre, 2022

L’ISIS Valdarno al convegno Apprendistato duale nelle scuole toscane: “Un metodo già rodato, uno dei nostri fiori all’occhiello”

Più lette

In Vetrina

Si è svolto questa mattina il seminario “L’apprendistato duale nelle scuole toscane”: un incontro il quale fine era fare il punto della situazione a sette anni dall’introduzione dell’apprendistato duale nelle scuole toscane. Tra i relatori, il dirigente scolastico dell’ISIS Valdarno Lorenzo Pierazzi, a testimonianza di un sistema già ampiamente sperimentato. L’occasione è stata organizzata dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, in collaborazione con Anpal Servizi, presso l’Aula Magna dell’ISIS Leonardo da Vinci di Firenze.

Nel corso della mattinata, introdotta da Roberto Curtolo, dirigente dell’USR Toscana e dall’assessore regionale Alessandra Nardini, sono stati presentati i risultati dell’indagine che ha effettuato una fotografia dello stato dell’arte. Il Dirigente scolastico Lorenzo Pierazzi nel cosrso del suo intervento :”Ci tengo a sottolineare quelli che sono i punti di forza e le criticità del progetto regionale. Se da una parte, infatti, questi percorsi hanno permesso a molti ragazzi del Valdarno di “non perdersi” all’interno del percorso scolastico, dall’altra rimangono i punti deboli da ricercare nell’eccessiva burocrazia, nelle scarse risorse investite e nelle scarse informazioni presso le famiglie. L’apprendistato di primo livello è il rovesciamento del paradigma: non è uno studente che va a formarsi nelle aziende, ma è un lavoratore che va a formarsi nelle scuole che ricevono un lavoratore che deve integrarsi nel sistema formativo. Un nuovo modo di pensare il ruolo della scuola che l’ISIS Valdarno ha adottato da subito.”

Articoli correlati