21.08.2017  09:59

Rientrata da Rossdorf la delegazione del Comune. "Bello sentirsi cittadini d'Europa"

di Monica Campani
Della delegazione reggellese hanno fatto parte anche le consigliere Cinzia Pandolfi, Reggello Viva, e Gloria Mugnai, PD, il vicesindaco Piero Giunti e Paolo Rosseti, membro comitato per i gemellaggi


commenti

Data della notizia:  21.08.2017  09:59

È tornata in Valdarno la delegazione del Comune di Reggello che dal 17 agosto ha partecipato alla Fiera Paesana di Rossdorf. Reggello e Rossdorf, comune tedesco di 12.381 abitanti situato nel land dell'Assia, sono legati da un importante gemellaggio che ogni anno viene rinsaldato da momenti di incontro come la Festa della birra alla quale i cugini tedeschi hanno sempre preso parte.

La delegazione reggellese, della quale hanno fatto parte anche le consigliere Cinzia Pandolfi, Reggello Viva, e Gloria Mugnai, PD, il vicesindaco Piero Giunti e Paolo Rosseti, delegato per l'AICCRE Toscana, ha incontrato anche la sindaca di Rossdorf.

Soddisfazione è stata espressa dal vicesindaco di Reggello Piero Giunti: "Abbiamo incontrato le delegazioni dei sei comuni che insieme a Reggello sono gemellati con Rossdorf e con loro abbiamo fatto il punto sui progetti messi in campo per il 2018. È stato bello sentirsi tutti 'Cittadini d'Europa' e grazie alla bella accoglienza fatta dagli amici del Comune di Rossdorf ci siamo sentiti veramente come a casa nostra. Per me è stato un onore rappresentare il Comune di Reggello".

"Grazie alle consigliere comunali Gloria Mugnai e Cinzia Pandolfi che insieme a me hanno fatto parte della delegazione del Comune di Reggello, grazie a Paolo Rosseti, delegato per l'AICCRE Toscana, che ci ha seguito pazientemente in questi giorni, e grazie al gruppo del comitato di gemellaggio di Reggello che insieme all'Azienda Pasquini hanno lavorato allo stand offrendo i prodotti del nostro territorio".

La visita ha rinsaldato un rapporto di amicizia e unità d'intenti nato 17 anni fa e celebrato nel 2015 con un consiglio comunale aperto incentrato proprio sui gemellaggi.

Cultura

 
comments powered by Disqus