17.09.2020  18:33

Porta a porta, ci siamo: dal 21 settembre il servizio arriva su tutto il territorio comunale

di Glenda Venturini
Dopo la campagna informativa e la consegna dei kit, prende il via lunedì prossimo la raccolta rifiuti domiciliare per tutte le 4500 utenze residenti


commenti

Data della notizia:  17.09.2020  18:33

Rivoluzione in arrivo, a Rignano, sul fronte della raccolta dei rifiuti: lunedì 21 settembre prende il via il servizio di raccolta “porta a porta” su tutto il territorio comunale, che coinvolgerà circa 4500 utenze residenti, tra domestiche e non domestiche. Conclusa la fase di consegna a domicilio dei nuovi strumenti per la raccolta e del calendario, terminate le assemblee pubbliche informative curate da Amministrazione e Alia, da lunedì prossimo dunque tutto il Comune di Rignano sull’Arno sarà servito con il sistema domiciliare di raccolta. 

Il nuovo sistema di raccolta “porta a porta” dei rifiuti, grazie alla collaborazione di cittadini e aziende, permetterà di migliorare sia la qualità che la quantità dei rifiuti raccolti separatamente per essere avviati agli impianti di riciclo o compostaggio, alimentando il sistema di economia circolare con il recupero delle materie prime seconde e la loro re- immissione nel sistema produttivo. L'obiettivo, dopo una prima fase di adattamento e consolidamento, è di portare la percentuale di raccolta differenziata, oggi al 62%, fino a oltre il 70%.

Il sistema prevede che il rifiuto venga esposto la sera prima, nella fascia oraria dalle 20 alle 23, secondo il calendario settimanale: il lunedì ed il giovedì la frazione organica, il martedì carta e cartone, il mercoledì imballaggi e contenitori in plastica-metalli-tetrapak-polistirolo, il venerdì frazione residua non differenziabile. Il vetro continuerà ad essere raccolto attraverso apposite campane verdi, gli unici contenitori che rimarranno sulla sede stradale. Nei prossimi giorni, invece, saranno rimossi tutti i cassonetti stradali fin qui utilizzati.

Il kit di raccolta consegnato alle utenze domestiche singole è composto da 3 bidoncini di colore diverso: organico, carta e cartone e rifiuto residuo non differenziabile, oltre ad un bidoncino sottolavello per i rifiuti organici, sacchi azzurri per imballaggi in plastica/metalli/tetrapak/polistirolo ed una borsa per gli imballaggi in vetro, mentre i condomini composti da 5 o più utenze hanno ricevuto kit condominiali costituiti da 3 bidoni carrellati. Chi non avesse ancora il kit, può passare a ritirarlo presso il punto di consegna, l’InfoPoint temporary allestito presso la Ludoteca, in piazza Caduti di Nassirya di fronte al parcheggio della scuola primaria, aperto fino al 17 ottobre ogni martedì dalle ore 14 alle 18.30 e ogni sabato dalle 08.30 alle 12.30.

Per tutti quei rifiuti che non vanno conferiti al servizio domiciliare, è possibile utilizzare l’Ecocentro del Burchio, a Pian dell’Isola, aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 07.30 alle 13.00 ed il martedì, giovedì e sabato dalle 13.30 alle 19.00; in alternativa, è attivo il servizio di raccolta ingombranti a domicilio, attraverso appuntamento telefonico al Call Center di Alia Servizi Ambientali.

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus