14.09.2017  17:44

"I Mestieri dell'Arte fra Tevere e Arno", mostra nell'aula del consiglio

di Monica Campani
L'esposizione si terrà dal 15 settembre al 26. Ad organizzarla Confartigianato Imprese Arezzo e CNA Arezzo in collaborazione con il Comune di Terranuova Bracciolini, l’Associazione Pro-loco di Terranuova Bracciolini e l’Associazione “Salviamo Ganghereto”


commenti

Data della notizia:  14.09.2017  17:44

"I Mestieri dell'Arte fra Tevere e Arno. Gli Artigiani contemporanei incontrano Agnolo di Polo": la mostra, organizzata da Confartigianato Imprese Arezzo e CNA Arezzo in collaborazione con il Comune di Terranuova Bracciolini, l’Associazione Pro-loco di Terranuova Bracciolini e l’Associazione “Salviamo Ganghereto” e con il patrocinio della Provincia di Arezzo, si aprirà venerdì 15 settembre alle 17.00 nella sala del consiglio di Terranuova. Rimarrà aperta fino al 26 settembre.

"L’evento intende offrire alle #botteghe d’arte del territorio di Arezzo un’importante occasione di visibilità e di promozione della loro produzione presso la popolazione residente del Centro Italia e presso i turisti italiani e stranieri in visita nel nostro territorio. In particolare il periodo di svolgimento della mostra sarà parzialmente coincidente con quello della Festa del Perdono di Terranuova Bracciolini che attrae ogni anno dal Valdarno e dai comuni dell’area fiorentina oltre 300mila visitatori".

La mostra si collega al restauro della terracotta policroma di Agnolo di Polo custodita nella chiesa di S. Niccolò a Ganghereto il cui cantiere è stato recentemente aperto in collaborazione con l’Opificio delle pietre dure e la Sovrintendenza per i beni artistici di Arezzo, Siena e Grosseto. Nel corso dell'inaugurazione della mostra Laura Speranza, Felicia Rotundo e Andrea Bigazzi parleranno del progetto e illustreranno lo stato d’avanzamento dei lavori per i quali continua la raccolta di fondi. Presente anche il comitato "Salviamo Ganghereto".

La storica dell'arte Nicoletta Pons terrà una conferenza sull'organizzazione delle botteghe d'arte rinascimentali nella Firenze del Quattrocento. Tanti gli interventi tra i quali il sindaco di Terranuova Sergio Chienni, l'assessore Caterina Barbuti, la consigliera regionale Valentina Vadi, il presidente della Provincia di Arezzo Roberto Vasai, il presidente della Cameria di commercio di Arezzo Andrea Sereni e i presidenti di CNA Arezzo, Franca Binazzi, e di Area Valdarno Confartigianato Imprese Arezzo, Maurizio Baldi.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus