21, Luglio, 2024

Una targa dedicata a Stefano Renzoni nella sede della Pro.Civ

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il 13 giugno, a partire dalle 17, l’associazione incisana ricorderà il suo fondatore, a un anno di distanza dalla sua scomparsa. La cerimonia alla sede della Pro.Civ, in località La Fonte

A un anno dalla sua scomparsa, la Pro.Civ di Incisa rende omaggio al suo fondatore, Stefano Renzoni, intitolandogli la nuova sede. L'evento commemorativo si terrà il 13 giugno a Incisa, a partire dalle ore 17, in località La Fonte.

Nell'occasione verrà presentata la targa commemorativa a lui dedicata, posta proprio sulla facciata della sede della Pro.Civ. Interverranno il responsabile di sezione Giacomo Pinzauti, il responsabile regionale Fabio Mangani e la sindaca di Figline e Incisa Valdarno, Giulia Mugnai. Seguirà un rinfresco, offerto dall’associazione ai partecipanti all’iniziativa.

“Il 13 giugno vogliamo ricordare Stefano Renzoni – ha commentato il responsabile Giacomo Pinzauti – una persona speciale, che ha fatto del volontariato un punto fermo della sua vita ed ha trasmesso questa passione a tanti giovani che, quotidianamente, si impegnano per dare un contributo serio al proprio territorio”.

“Iniziative come questa – hanno aggiunto la sindaca Giulia Mugnai e l’assessore alla Protezione civile, Caterina Cardi – sono importanti per mantenere viva la memoria di persone come Stefano Renzoni, che hanno dedicato il proprio tempo e le proprie energie alla collettività. Ad un anno dalla sua scomparsa, siamo felici di constatare che la sua eredità non è andata persa ma, al contrario, che la Pro.Civ continua a rappresentare una risorsa importante per questa comunità, impegnandosi ogni giorno sul territorio e affiancando il Comune nelle situazioni di emergenza”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati