23, Luglio, 2024

Tutte le formule della prossima stagione

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Serie C da sorteggiare e con tre diverse fasi dopo la stagione regolare. Serie D lunghissima, fino a 34 partite più playoff. Nuove categorie giovanili. Ecco cosa prevedono le Doa del basket regionale per la stagione 2015/2016

Una Serie C a sorteggio, una Serie D lunghissima, la divisione delle categorie giovanili che si abbassa di un anno. Sono uscite le Disposizioni organizzative regionali (Doa) che contengono le tante nuove regole per il basket toscano nella stagione 2015/2016.

La categoria nata dalla fusione di C nazionale e C regionale quest'anno si chiamerà Serie C Silver, in attesa di “spacchettarsi” di nuovo dal 2016/2017 in Serie C Gold e Serie C Silver. I gironi saranno fatti con un sorteggio, secondo il meccanismo a fasce di merito. La formula prevede due fasi: una stagione regolare con le 24 squadre aventi diritto divise in due gironi da 12 squadre, al termine della quale le prime quattro classificate di ciascun girone disputeranno la “Fase promozione” per accedere agli spareggi per la Serie B (ancora da definire il numero di posti disponibili) e in ogni caso saranno sicure di partecipare alla successiva Serie C Gold.

Per le squadre classificate dal 5° all'8° posto ci sarà la “Fase classificazione”, al termine della quale le prime quattro vanno in Serie C Gold, le altre quattro vanno ai playoff con le vincenti della “Fase classificazione”, quella riservata alle squadre che hanno chiuso la prima fase dal 9° al 12° posto. Queste si scontreranno tra loro e le prime quattro, come detto, andranno ai playoff al meglio delle tre gare, mentre le ultime quattro resteranno in Serie C Silver. In ciascuna fase successiva alla prima ogni squadra manterrà i punti conquistati nella prima fase. Nessun limite per i senior da iscrivere a referto mentre dovranno esserci almeno due nati nel 1995 o anni seguenti.

Meno complicato, ma ben più lungo, il cammino delle 33 squadre aventi diritto alla Serie D. Saranno divise in due gironi, uno da 30 e l'altro da 34 giornate di stagione regolare, al termine della quale le prime classificate di ciascun raggruppamento vanno in C Silver, le squadre dalla 2° alla 5° vanno ai playoff a gironi incrociati, turno unico al meglio delle tre gare, chi vince sale in C Silver. Retrocedono in Promozione le ultime classificate di ogni girone. Limite di due nati prima del 1983, obbligatori almeno un nato dal 1994 e due dal 1995 e anni seguenti.

In Promozione ci saranno 36 squadre divise in tre gironi da 12. Nessuna promozione diretta, playoff per le classificate dal 1° al 4° posto di ogni raggruppamento, chi vince va in Serie D. Retrocedono in 1° divisione le ultime classificate di ogni girone. Ancora da stabilire invece la formula della 1° divisione in attesa di conoscere il numero delle squadre iscritte.

Nei tornei giovanili, le fasce d'età si abbassano di un anno rispetto alle ultime stagioni. Si giocheranno così campionati Under 20 (due livelli, Eccellenza e Elite), Under 18 (Eccellenza, Elite e Regionale), Under 16 (Eccellenza, Elite e Regionale), Under 15 (Eccellenza e Elite), Under 14 (Elite e Regionale) e Under 13 (Regionale).

Articoli correlati