18, Luglio, 2024

Tro.Ce.Do., dalla grande paura alla festa per la salvezza

Più lette

Sotto per 2-0 dopo nemmeno mezz’ora, i valdarnesi riequilibrano le sorti dell’incontro prima del 90′ e difendono il pareggio fino al termine dei tempi supplementari, condannando il Vaglia alla retrocessione

La Tro.Ce.Do. pareggia 2-2  dopo i supplementari e, grazie alla migliore posizione in classifica al termine della stagione, conquista la salvezza, anche se alla fine i play-put con il  Vaglia non sono stati proprio una passeggiata e anzi,dopo poco più di venticinque minuti, la partita  per i valdarnesi sembrava essere irrimediabilmente compromessa.

Il Vaglia ha iniziato la sfida con la manopola del gas aperta a tutta, passando in vantaggio al 20' e raddoppiando al 27'. Nell'intervallo i ragazzi della Tro.Ce.Do. hanno serrato le fila e, con grande cuore e grinta, nella ripresa sono riusciti a riportare il punteggio in parità grazie a Gucciardo e  Cape (quest'ultimo su calcio di rigore), difendendo poi il 2-2 fino al 120' e festeggiando alla fine la permanenza in Seconda categoria.

Articoli correlati