18, Luglio, 2024

Torna domenica la “Strappaporpacci”, raduno non competitivo ma con un fine nobile

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Terza edizione di un appuntamento per gli amanti della mountain bike, domenica torna l’appuntamento con la Strappaporpacci a Pian di Scò: quest’anno i soldi raccolti andranno alle popolazioni terremotate del centro Italia

Un raduno non competitivo di mountain bike, 25 chilometri con tanto di salita finale degna delle grandi sfide: non a caso si chiama "Strappaporpacci", l'evento sportivo in programma domenica, 26 marzo, a Pian di Scò. Terza edizione, organizzata dal gruppo "Tafano's biker", quest'anno dedicata alla memoria di Daniele Taviti. 

Come nelle precedenti edizioni, il fine è benefico: tutto il ricavato della manifestazione sarà infatti devoluto, quest'anno, alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. Lo scorso anno fu un grande successo in termini di partecipanti: ben duecento. 

L'appuntamento è davanti al Circolo Mcl in viale Volta a Pian di Scò, dalle ore 8 si apriranno le iscrizioni (il costo è di 10 euro). Partenza alle 9, arrivo previsto per le 12. Per tutte le informazioni è a disposizione la pagina facebook dell'evento

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati