08, Agosto, 2022

Topi nel centro storico, la Lista Civica attacca: “Il paese lasciato all’incuria e al degrado”

Più lette

In Vetrina

La Lista Civica rilancia la foto pubblicata su facebook e accusa l’Amministrazione comunale: “Da anni non vengono fatte le disinfestazioni”

La foto di un topo in centro storico a Castelfranco, pubblicata su facebook, rilanciata dalla Lista Civica che attacca: "Dispiace dover segnalare il degrado di un paese che dovrebbe essere uno dei borghi più belli d'Italia. Lo era fino a quando non abbiamo fatto il comune unico, poi è sfuggita di mano la situazione. Da quell'errore (la scelta del comune unico) Castelfranco è una frazione governata da lontano e solo per vantarsi delle cose belle che altre amministrazioni hanno lasciato". 

"Noi non sappiamo chi sia il responsabile di tanto degrado – continua la nota – sappiamo che il sindaco ha responsabilità di avvisare l'ASL di procedere a disinfestazioni e questo non viene fatto da molti anni. La lista civica ricorda, se ce ne fosse bisogno, che non è un topolino di campagna quello che circola in paese,  sono topi di fogna purtroppo portatori di malattie e vederli circolare in pieno giorno aumenta il nostro sdegno e la nostra preoccupazione". 

"Questo è solo la punta dell'iceberg. Ricordiamo i torrenti non curati, i percorsi tra le Balze abbandonati alla vegetazione, le strade di campagna invase dagli scarichi di acque reflue di torrenti lasciati da decenni all' incuria. La Badia di Soffena ridotta ad un parcheggio. Promesse decennali ormai inevase. La nostra contrarietà verso questa amministrazione – conclude la Lista Civica – è  totale e i cittadini di Castelfranco hanno veramente finito la pazienza. Ci rivolgeremo altrove per avere risposte e giuste attenzioni". 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati