23, Luglio, 2024

Società partecipate, il quadro in Valdarno: in perdita quelle farmaceutiche. Redditività alta per i gestori dei servizi idrici e dei rifiuti

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I dati, riferiti al 2012, sono contenuti nelle tabelle pubblicate sul sito del commissario alla spending review Carlo Cottarelli. Per le società partecipate valdarnesi è un quadro a luci e ombre: l’indice di redditività è negativo in particolare nel settore sanitario, sale invece nelle partecipate che si occupano di acqua e di rifiuti. Una sola l’azienda valdarnese con patrimonio negativo: è la Fondazione La Bucina

Che le farmacie comunali non fossero un gran business, per le amministrazioni locali, lo si era già intuito. Ora i dati pubblicati sul sito della Spending review lo confermano: in Valdarno le aziende farmaceutiche partecipate, quelle che gestiscono le farmacie comunali, sono tutte in perdita. Non solo l'AF Montevarchi Spa, al centro di tante polemiche, che nel 2012 segnava un indice di redditività negativo a due cifre (-36.26%), ma anche quella di San Giovanni e quella di Figline. Sempre nel settore sanitario, redditività nulla per la partecipata sangiovannese che gestisce le case di riposo; indice lievemente positivo per la Centro Riabilitazione di Terranuova.

Aziende farmaceutiche, sanitarie e dei servizi sociali

Denominazione Comune (partecipata) Mezzi propri (patrimonio netto) Reddito netto ROE (%)
A.F. MONTEVARCHI S.P.A Montevarchi 263.283 -95.459 -36,26
FAR.CO.SAN S.P.A. San Giovanni 2.384.494 -71.242 -2,99
FARMAVALDARNO S.P.A. Figline 2.570.550 -55.682 -2,17
ASP MASACCIO San Giovanni 61.594 0 0,00
CENTRO DI RIABILITAZIONE TERRANUOVA BRACCIOLINI S.P.A. Terranuova 2.401.021 14.791 0,62

I dati, dicevamo, sono contenuti nelle tabelle pubblicate dal Commissario alla Revisione della spesa, Carlo Cottarelli, nel proprio sito. E contengono un fondamentale indice di efficienza, il “Return on Equity” (ROE) calcolato come rapporto percentuale tra risultato netto e mezzi propri. L’indice quindi descrive l’importo dei profitti o delle perdite per unità di capitale investito. I dati si riferiscono al 2012, e sono tratti dalla banca dati del Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicata a inizio agosto.

Se in Valdarno il settore sociosanitario è quello con performance peggiori, va molto meglio in altri due ambiti: la gestione dei rifiuti e quella del servizio idrico. Qui le società partecipate dei comuni valdarnesi (alcune hanno sede ad Arezzo o Firenze, vedi ad esempio i gestori idrici, ma i comuni del Valdarno ne detengono quote azionarie) sono tutte in positivo, con la sola eccezione di Aer Impianti, al centro di tante polemiche negli ultimi mesi, e che segna un Roe lievemente negativo. Per il resto va molto bene, anzi: in alcuni casi, vedi Csa Ambiente o Csa Impianti, ma anche Publiacqua, il Roe è addirittura a due cifre. 

Aziende operanti nel settore dei rifiuti

Denominazione Comune (partecipata) Mezzi propri (patrimonio netto) Reddito netto ROE (%)
AER IMPIANTI S.R.L.    Rufina  791.510 -109.195 -0,138
A.E.R. – AMBIENTE ENERGIA RISORSE SPA Rufina 4.276.144 553.150 0,129
C.R.C.M. S.R.L. Terranuova 1.770.526 113.953 6,44
CENTRO SERVIZI AMBIENTE S.P.A. Terranuova 2.611.922 352.527 13,50
CENTRO SERVIZI AMBIENTE – IMPIANTI S.P.A. Terranuova 6.155.777 839.300 13,63

Gestori del servizio idrico

Denominazione Comune (partecipata) Mezzi propri (patrimonio netto) Reddito netto ROE (%)
NUOVE ACQUE S.P.A. Arezzo 45.248.930 3.601.652 7,96
PUBLIACQUA S.P.A. Firenze 189.351.113 23.261.079 12,28

Tra le altre società, in perdita c'è la Fondazione per Sophia, partecipata dal comune di Incisa (nel 2012 non ancora fuso con Figline), dedicata alla formazione universitaria dell'istituto Sophia di Loppiano. Se la cavano bene la Pluriservizi (che gestisce le mense); la Fondazione Masaccio (con fini culturali); la Patrimonio Terranuova (partecipata al 100% dal comune di Terranuova, si occupa di opere pubbliche); e va decisamente bene la Bucine Servizi e Sviluppo (che gestisce i servizi di trasporto scolastico, interamente di proprietà del comune di Bucine).

Altre società

Denominazione Comune (partecipata) Mezzi propri (patrimonio netto) Reddito netto ROE (%)
FONDAZIONE PER SOPHIA Incisa 526.259 -42.336 -8,04
CENTRO PLURISERVIZI S.P.A. Terranuova 1.261.159 35.441 2,81
FONDAZIONE MASACCIO San Giovanni 161.535 5.079 3,14
PATRIMONIO TERRANUOVA BRACCIOLINI S.R.L.         Terranuova 72.077 3.355 4,65
BUCINE SERVIZI E SVILUPPO S.R.L. Bucine 148.451 16.133 10,87

Infine, un paio di curiosità. Unica società partecipata con patrimonio negativo, in Valdarno, è la Fondazione La Bucina di Bucine (patrimonio -12.057). Non hanno comunicato il bilancio la E. di C. Spa di Incisa (che gestisce il Polo Lionello Bonfanti) e la Plasis Srl di San Giovanni (si occupa di formazione). Tra le società partecipate non operative, con sede in Valdarno, spuntano alcuni nomi anomali: a Montevarchi, stando alle tabelle, avrebbe sede la società consortile "Molise Verso il 2000". A Figline, risulta la Spa "Polo Navacchio". Non compare invece in nessuna tabella la Valdarno Sviluppo, società partecipata in liquidazione ormai da anni, ma ancora non ufficialmente chiusa. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati