04, Dicembre, 2022

Ruba pesce fresco alla Coop coinvolgendo il figlio di sei anni. Arrestato dai carabinieri

Più lette

In Vetrina

L’uomo, un 45enne residente a San Giovanni e con precedenti per furto, è stato scoperto dai carabinieri della compagnia di Figline. Dopo l’arresto è stato condannato a dieci mesi con pena sospesa ed è stato rimesso in libertà

Ruba pesce fresco alla Coop di Figline utilizzando il figlio di sei anni. L'uomo, un 45enne di origini campane e residente a San Giovanni, con precedenti specifici, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Figline per furto aggravato. Processato per direttissima è stato condannato a dieci mesi di reclusione con sospensione della pena ed è stato rimesso in libertà.

Prima si è recato al banco della pescheria della Coop ed ha preso misto mare, mazzancolle, gamberi, scampi e calamari per 100 euro di valore, poi ha tentato di uscire dal supermercato, senza pagare, oltrepassando la barriera delle porte di entrata. Accortosi però che il personale della Coop lo stava osservando è passato dalle casse 'Fast salvatempo', ha atteso che un cliente dopo aver pagato facesse aprire le barriere con lo scontrino ed è uscito. Per passare ancor di più inosservato ha dato parte del pesce al figlio di sei anni.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Figline, giunti sul posto, hanno però fermato e arrestato l'uomo.

Non è la prima volta che si rende responsabile di simili episodi.

 

Articoli correlati