24, Settembre, 2022

In Terza categoria arrivano incentivi per il rilancio del torneo

Più lette

In Vetrina

Il consiglio direttivo del Crt ha predisposto incentivi di natura economica e la flessibilità del giorno di gara al fine di favorire un processo di crescita e consolidamento per un torneo che negli ultimi anni ha dato segnali di stanca

Il consiglio direttivo del Comitato regionale, ha predisposto un programma sperimentale triennale riservato alle società di Terza Categoria, al fine di favorire un processo di crescita e consolidamento di un torneo che negli ultimi anni ha dato segnali di stanca.

Oltre alla gratuità della tassa di iscrizione per le nuove affiliate, già in vigore da un paio d'anni, si  prevede un abbattimento dei costi di iscrizione di quattrocento euro per le società che si iscriveranno al loro secondo anno di attività  e di duecentocinquanta per quelle che si iscriveranno per il terzo anno.

Sono stati poi introdotti incentivi organizzativi tali da consentire una maggiore partecipazione ed è stata così concessa la flessibilità del giorno di gara dando la possibilità di disputare le partite sia di venerdì che di lunedì e non solo il sabato e la domenica. Un altro incentivo riguarda l'acquisto di materiale sportivo, con un buono sconto del 37% fino a una spesa di duemila euro.

Articoli correlati