06, Febbraio, 2023

Il sindaco Nicola Benini replica gli ultimi interventi del consigliere Jerry Mugnaini

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il sindaco di Bucine ha parlato degli ultimi temi affrontati dal consigliere del gruppo di opposizione: Podere Rota e il caso delle svastiche alla Casina di Ambra

Il primo cittadino di Bucine ha voluto rispondere alle ultime dichiarazioni del consigliere di Alleanza per Bucine, Jerry Mugnaini. Benini si è soffermato sulle affermazioni su Podere Rota e il caso delle svastiche alla Casina di Ambra.

"Corre l’obbligo di replicare a questa serie di articoli fatti dal consigliere di opposizione Jerry Mugnai – esordisce il sindaco Benini – tendo a non rispondere ad accuse come queste, una pura schermaglia politica senza sostanza, però in questo caso mi preme puntualizzare alcune cose. Partendo dalla questione di Podere Rota Mugnaini ha affermato due cose fondamentalmente errate: primo che la Regione abbia già concesso l'autorizzazione all'ampliamento e sappiamo tutti che non è vero, c’è l’audizione pubblica dopodiché la Regione farà le sue valutazioni e deciderà in merito; secondo che il Sindaco di Bucine si è svegliato soltanto ora."

"L’amministrazione comunale di Bucine, nel tempo si è sempre pronunciata contro l'ampliamento della discarica di Podere Rota – continua Benini – abbiamo sempre chiesto la conferma del piano regionale che prevedeva nel 2021 che ci fosse la chiusura della discarica; nel 2017 in consiglio comunale è stato approvato un documento contro l'ampliamento e ci fu una manifestazione a Terranuova con i sindaci del Valdarno. Io ho preso parte a tutte le conferenze stampa e firmato tutti i comunicati, sempre al fianco degli altri sindaci del Valdarno, manifestando sempre a tutte le occasioni la nostra contrarietà, abbiamo presentato in Regione le nostre osservazioni e abbiamo partecipato all’audizione pubblica, dalla quale sono state prese le mie dichiarazioni. Non solo, nel Consiglio comunale del 26 novembre 2020 abbiamo presentato congiuntamente e votato all'unanimità una mozione contro l'ampliamento della discarica. Direi che il consigliere Mugnaini è stato un po' distratto in queste ultime settimane. 

"Mi sembra che in questo periodo sia un po’ smanioso, forse alla ricerca di visibilità – afferma Benini – sono rimasto sorpreso dal suo intervento sulle svastiche alla Casina di Ambra che, fra l'altro, sono all’interno di una proprietà privata. Ho già avuto contatti con i proprietari che si attiveranno per rimettere in sicurezza lo stabile e cancellare quei simboli assurdi e antistorici. Tuttavia tutta questa sensibilità di Mugnaini per l'argomento contrasta con l'atteggiamento che ha avuto in consiglio comunale quando è stata proposta dal nostro gruppo la cittadinanza onoraria a Liliana Segre: lui insieme al gruppo Alleanza per Bucine si è alzato uscendo dall’aula consiliare per non votarla, quindi questa sensibilità a corrente alternata mi dà da pensare."
 
"Per quanto riguarda i consiglieri comunali del gruppo di maggioranza posso garantire che sono tutt’altro che assenti – prosegue Benini – in questi anni non è mai mancato l’apporto del numero legale per l’operatività del consiglio comunale, settimanalmente ci riuniamo in videoconferenze e ci aggiornamo su tutte le situazioni, perciò sia i punti all’ordine del giorno, che le mozioni e quant'altro sono sempre condivise e concordate con tutto il gruppo."
 
"Le accuse di questi giorni di Jerry Mugnaini sono totalmente inconsistenti – conclude il Sindaco Benini – fortunatamente il PD di Bucine, Partito di maggioranza che sostiene la nostra coalizione, ha nominato il segretario pro-tempore Nannini e quindi nelle prossime settimane ci sarà anche la parte politica che avrà modo di rispondere ad Alleanza per Bucine. Mi sembra evidente, a questo punto, viste le azioni di questi giorni del consigliere Mugnaini, che sia avvalorato ciò che ha detto la consigliera Giulia Coppi quando è uscita dal gruppo Alleanza per Bucine: si sono spacciati per lista civica mentre invece era una lista politica di destra."

Articoli correlati