02, Febbraio, 2023

Gli impegni delle valdarnesi di Prima e Seconda categoria nel turno che apre il mese di dicembre

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

In Prima categoria promette scintille la stracittadina fra Vaggio Piandiscò e Fulgor Castelfranco, nel girone L di Seconda categoria è scontro a distanza fra le tre prime della classe

Il dodicesimo turno del campionato di Prima categoria, in programma per domenica 1 dicembre, propone la stracittadina Vaggio Piandiscò-Fulgor Castelfranco, con da una parte i padroni di casa alla ricerca dei punti necessari per fugare il rischio di scivolare di nuovo nella zona calda e dall'altra una formazione ospite che intende tornare a vincere dopo due sconfitte e un pareggio che l'hanno vista  scendere dal primo al terzo posto, posizione condivisa con altre tre squadre. Scontro diretto per l'Ambra, che riceve un Pelago che naviga in cattive acque e contro il quale la squadra di Garozzo cercherà una vittoria dal peso specifico importante. Una trasferta molto difficile attende l'Ideal Club Incisa, nella tana della Rondinella Marzocco.

Nel girone L di Seconda categoria, quella delle tre battistrada che sulla carta ha l'impegno un po' più complicato è la Lorese, in casa con un Falterona che non ancora scartato l'ipotesi di gudagnare un posto nei play-off. Sfide esterne alla portata per il San Clemente con l'Arno Castiglioni Laterina e per lo Stia, che non dovrà commettere l'errore di sottovalutare la Faellese solo perchè penultima. Il Pergine e il Sulpiza, a due punti dalla vetta, saranno impegnate fra le mura amiche contro un Badia Agnano reduce da due vittorie di fila e un Atletico Levane Leona a caccia di riscatto. Il Pestello è atteso dalla difficila sfida in casa del Montemignaio, il fanalino di coda Badia a Roti cercherà di guadagnare punti-salvezza  nello scontro diretto con il Santa Firmina mentre la Resco Reggello, nel girone M, sarà ospite del Sagginale.

Articoli correlati