25, Giugno, 2022

Giornata della memoria, Gherardo Colombo ospite della rassegna “Le piazze del Sapere

Più lette

In Vetrina

Lunedì 1° febbraio alle 11,15 l’ex magistrato presenterà il libro “La sola colpa di essere nati scritto insieme alla senatrice a vita Liliana Segre. L’incontro sarà fruibile gratuitamente in streaming; parteciperanno da remoto anche studenti e studentesse di cinque classi dei licei di San Giovanni Valdarno e di cinque classi dell’Isis Valdarno che potranno intervenire direttamente

Nell’ambito delle iniziative dedicate alla “Giornata della Memoria, per non dimenticare” e all’interno della rassegna “Le piazze del sapere”, il Comune di San Giovanni Valdarno ha organizzato, per lunedì  1° febbraio alle 11,15, un incontro con Gherardo Colombo che presenterà la sua ultima fatica letteraria. L’ex magistrato, divenuto famoso per aver condotto o contribuito a inchieste celebri quali la scoperta della Loggia P2, il delitto Giorgio Ambrosoli, Mani pulite, i processi Imi/Sir Lodo Mondatori, ha infatti scritto il libro, “La sola colpa di essere nati” edito da Garzanti, insieme alla senatrice a vita Liliana Segre.

"Non abbiamo bisogno di eroi, serve però tenere sempre viva la capacità di vergognarsi per il male altrui, di non voltarsi dall'altra parte, di non accettare le ingiustizie".  Liliana Segre ha compiuto da poco otto anni quando, nel 1938, con l'emanazione delle leggi razziali, le viene impedito di tornare in classe: alunni e insegnanti di “razza ebraica” sono espulsi dalle scuole statali, e di lì a poco gli ebrei vengono licenziati dalle amministrazioni pubbliche e dalle banche, non possono sposare “ariani”, possedere aziende, scrivere sui giornali e subiscono molte altre odiose limitazioni. È l'inizio della più terribile delle tragedie che culminerà nei campi di sterminio e nelle camere a gas. Liliana Segre e Gherardo  Colombo ripercorrono quei drammatici momenti personali e collettivi, si interrogano sulla profonda differenza che intercorre tra giustizia e legalità e sottolineano la necessità di non voltare mai lo sguardo davanti alle prepotenze e alle sopraffazioni, per fare in modo che le pagine più oscure della nostra storia non si ripetano.

Dopo il saluto del sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi, la parola passerà a Marco Luceri, giornalista del Corriere Fiorentino che modererà il dibattito. La conferenza sarà visibile in streaming dalla piattaforma  https://comunesgv.civicam.it e il link diretto sarà condiviso anche sulle pagine social del Comune.

All'incontro parteciperanno, da remoto, dalle loro aule scolastiche, gli studenti e le studentesse di cinque classi dei licei di San Giovanni Valdarno e di cinque classi dell'Isis Valdarno, che avranno la possibilità di intervenire e porre domande all'autore.

“Un piacere e un onore – commenta il sindaco Valentina Vadi –  poter ascoltare le parole di Gherardo Colombo, profondo conoscitore della storia e della società che, da anni, si dedica alla riflessione pubblica sulla giustizia. La presentazione del libro, il dialogo sulla storia di Liliana Segre, sarà un’occasione importante di approfondimento dedicata, in particolare, alle giovani generazioni che dovranno farsi carico di tramandare il ricordo anche delle pagine più tristi e dolorose”.

 

Articoli correlati