07, Agosto, 2022

Fimer, i sindacati sospendono l’iniziativa del 4 marzo. Partono incontri con l’azienda e in sede istituzionale

Più lette

In Vetrina

Non ci sarà la manifestazione organizzata dai sindacati e dalla Rsu della Fimer per il prossimo 4 marzo: una iniziativa che è stata sospesa in vista dell’incontro al Mise, che si svolgerà a metà marzo, e soprattutto in considerazione del confronto che si è aperto con la proprietà, con una serie di incontri che accompagneranno verso la formalizzazione del nuovo soggetto pronto ad entrare nella compagine societaria.

L’annuncio della sospensione della mobilitazione è arrivato con una nota di Rsu e organizzazioni sindacali: “A seguito delle interlocuzioni avute in questi giorni con la proprietà e con l’amministratore unico della Fimer spa, dalle quali sono scaturiti una serie di incontri di approfondimento e di dettagli da svolgersi sia a livello aziendale che a livello istituzionale in preparazione ed in vista dell’incontro di metà marzo al Mise, la RSU Fimer dello stabilimento di Terranuova e le organizzazioni sindacali territoriali di categoria hanno deciso di sospendere l’iniziativa prevista per il prossimo venerdì 4 marzo”.

“Negli incontri previsti e che prevedremo in questi giorni che ci separano alla formalizzazione del soggetto industriale o finanziario, dunque da qui a metà marzo, vigileremo puntualmente sulle informazioni di dettaglio e sull’andamento delle trattative in corso, e presseremo la proprietà affinché gli impegni presi siano mantenuti e la messa in sicurezza dal punto di vista finanziario industriale occupazionale del sito di Terranuova e di tutta la ex Power One si concretizzi quanto prima e in maniera solida e inconfutabile”, concludono Rsu e sindacati di categoria.

Tra gli incontri già fissati, il primo si svolgerà il 3 marzo in sede aziendale e l’11 marzo in sede istituzionale regionale. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati