27, Giugno, 2022

“Facciamo un piano”: continua il percorso partecipativo per il Piano strutturale

Più lette

In Vetrina

La prima fase del percorso guidato dalla cooperativa sociale Sociolab è iniziata il 10 aprile. Doppio appuntamento per il 21 aprile

"Facciamo un piano": continua il percorso partecipativo per raccogliere proposte e suggerimenti da inserire nel Piano strutturale di FIgline Incisa.  

Il percorso guidato dalla cooperativa sociale Sociolab, specializzata nell’organizzazione di processi partecipativi, è iniziato il 10 aprile e continuerà fino al 9 maggio. Sul territorio saranno dislocati punti mobili dove il cittadino può trovare materiale informativo e lasciare la propria opinione.

Questo progetto correrà in parallelo all’iter tecnico-istituzionale, che formalmente è iniziato il 30 marzo con l’approvazione del documento programmatico da parte del Consiglio comunale. Seguiranno l’approvazione del quadro conoscitivo e lo statuto del territorio, nonché degli studi specialistici di carattere geologico, paesaggistico, idraulico e naturalistico.

I prossimi appuntamenti dei punti mobili saranno Il 21 aprile dalle 14,30 alle 16.00 nel tratto figlinese degli argini dell’Arno, mentre il 24 aprile sarà al mercato di Incisa dalle 8,30 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 16,30 a Figline. Sempre il 21 aprile, alle 18.00, nella sala consiliare del municipio di Figline Sociolab incontrerà associazioni e tecnici professionisti. L’incontro aperto a tutti i cittadini è invece fissato per il 9 maggio, con due laboratori di discussione in contemporanea (ore 9-13) al Centro Sociale “Il Giardino” a Figline e nella Sala del Consiglio comunale a Incisa. Il progetto coinvolgerà inoltre le frazioni, per le quali sarà lanciato un Map Contest con il premio simbolico di un albero da piantare nella località vincitrice.

La presentazione del progetto e tutto il materiale informativo è disponibile su www.open.toscana.it/web/facciamounpiano
 

Articoli correlati