20, Luglio, 2024

Eternit impacchettato e abbandonato lungo il lago di San Cipriano. Ed è già la seconda volta

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Smaltimento ‘alternativo’ per qualcuno che ha pensato bene di abbandonare le lastre in amianto in un’area poco lontano dal lago di Santa Barbara. La scorsa estate accadde la stessa cosa

Rispunta l'eternit lungo le sponde del lago di San Cipriano, nel comune di Cavriglia. Com'era successo la scorsa estate, ecco che anche in questo caso le lastre di amianto sono state impacchettate artigianalmente e abbandonate in un'area poco lontana dal lago. 

Uno smaltimento non solo illegale, ma anche pericoloso per la salute di tutti, visto che si tratta di sostanza cancerogena se esposta alle intemperie. Ma l'inciviltà di chi si rende responsabile di queste azioni non contempla evidentemente il rispetto per l'altro. 

La scorsa estate fu il comune ad intervenire, non essendo stato possibile risalire al responsabile dell'abbandono. Ed è inutile aggiungere che ogni volta che veongono eseguiti interventi di bonifica e ripulitura a carico dell'amministrazione comunale, le spese pesano su tutti i cittadini. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati