15, Agosto, 2022

Derubata di uno smartphone mentre è alle terme, fa denuncia ai carabinieri: rintracciato il ladro con la refurtiva

Più lette

In Vetrina

I carabinieri di Castelnuovo dei Sabbioni hanno rintracciato un ladro che aveva derubato una donna di Cavriglia del suo smartphone, mentre si trovava alle terme in una località abruzzese. Le indagini erano iniziate non appena è stata raccolta la denuncia sporta dalla signora, che aveva raccontato ai Carabinieri di essersi recata, come sua abitudine, in una struttura situata in una località termale abruzzese particolarmente frequentata, dove, durante le operazioni di check-out, aveva lasciato temporaneamente incustodito il proprio telefono cellulare. Un attimo di distrazione che le era costato caro, visto che al suo ritorno, il telefono era scomparso dal ripiano su cui lo aveva lasciato.

I Carabinieri di Castelnuovo dei Sabbioni si sono tempestivamente attivati contattando i colleghi abruzzesi, affinché eseguissero i primissimi rilievi. Dalle immagini riprese dal circuito di videosorveglianza e dall’ascolto dei potenziali testimoni, però, non era purtroppo stato possibile acquisire elementi d’interesse. La svolta nelle indagini è arrivata dallo studio dei tabulati di traffico telefonico, che hanno consentito di restringere il cerchio attorno ad un possibile utilizzatore, un soggetto residente in tutt’altra regione d’Italia, gravato da svariati precedenti di polizia, che aveva alloggiato nella stessa struttura ricettiva. L’uomo è stato quindi convocato in caserma con una scusa e, da un controllo, è saltato fuori che aveva con sé il telefono rubato.

L’uomo è così stato deferito in stato di libertà per ricettazione, essendo stato trovato in possesso di un bene oggetto di furto.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati