23, Ottobre, 2021

Definita la composizione del Consiglio, ecco come cambiano gli equilibri dopo l’apparentamento

spot_img

Più lette

Le liste di Raspini, che ha sostenuto Mugnai al ballottaggio, guadagnano tre posti in maggioranza. All’opposizione entra anche Cristina Simoni, che sarebbe rimasta fuori invece senza l’apparentamento

Dieci consiglieri di maggioranza, sei all'opposizione: e gli equilibri che si spostano, dopo la vittoria di Giulia Mugnai ottenuta in seguito all'apparentamento con due liste di Daniele Raspini. Un accordo che porterà tre consiglieri, che arrivavano da quelle liste, ad entrare in maggioranza, mentre all'opposizione si registra l'ingresso di Cristina Simoni, che era invece rimasta fuori con i calcoli limitati al ballottaggio senza apparentamento. 

In attesa dell'ufficialità (e di eventuali ingressi in giunta), ecco i nomi di chi entra in Consiglio comunale. 

Sindaco: Giulia Mugnai

MAGGIORANZA
Partito Democratico: 6 consiglieri
Gionata Vignolini 
Maria Ausilia Salierno
Laura Orpelli
Andrea Cardinali
Federico Cecoro
Dario Picchioni
(Primo dei non eletti Matteo Nocentini)

Per Figline Incisa: 2 consiglieri
Fabio Gabbrielli
Umberto Ciucchi
(Primo dei non eletti Francesca Gioli)

Figline e Incisa in Comune: 1 consigliere
Daniele Raspini 
(Primo dei non eletti Filippo Neri)

Si, con Figline e Incisa: 1 consigliere
Silvia Fossati 
(Primo dei non eletti Pamela Pieralli). 

OPPOSIZIONE

Lega: 4 consiglieri 
Silvio Pittori
Giorgia Arcamone
Costantino Ciari
Alessandro Gonnelli

Movimento 5 Stelle: 1 consigliere
Lorenzo Omar Naimi

Coalizione Simoni Sindaco: 1 consigliere
Cristina Simoni

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati