20, Luglio, 2024

Cuoco spacciava droga ai colleghi di lavoro. Arrestato dai carabinieri

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sono state le indagini e le intercettazioni dei carabinieri a far luce sullo spaccio di hashish ai colleghi e ai giovani del luogo. Lui è un 22enne figlinese

È stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e ardiomobile della compagnia di Figline per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un cuoco 22enne di un ristorante pizzeria del Valdarno fiorentino residente in zona e ritenuto il fornitore di hashish di alcuni colleghi di lavoro e di giovani del luogo.

Da qualche mese i carabinieri erano sulle tracce del pusher figlinese. La perquisizione nella sua abitazione ha portato alla scoperta di 250 grammi di droga già suddivisi in dosi, mentre le intercettazioni del suo telefono cellulare hanno permesso di rintracciare i giovani che si rivolgevano a lui per l'hashish. Il traffico andava avanti dal dicembre 2014.

Il cuoco è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari. Oggi deve essere processato per direttissima.

 

Articoli correlati