18, Maggio, 2024

Risva in musica 2024, il concerto in piazza Varchi il 15 giugno. E i ragazzi si cimenteranno anche nel Melodramma

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Torna per la seconda volta in Piazza Varchi “R.I.S.V.A in musica sotto le stelle”, il concerto finale del progetto della Rete degli Istituti Scolastici del Valdarno che ha fatto della musica un punto di incontro e di riferimento per centinaia di studenti delle scuole elementari, medie e superiori. L’appuntamento è per sabato 15 giugno alle ore 21: novità assoluta di questa edizione sarà l’esecuzione anche del Melodramma “Il flauto Magico” di Mozart; inoltre, tornerà il coro LIS che si esibirà anche nel melodramma.

Silvia Martini Chiassai Sindaco di Montevarchi: “Evento a cui teniamo molto e siamo onorate di ospitarlo per il secondo anno qui a Montevarchi. Risva in musica è un evento importante, nato nel 2021 dopo due anni di pandemia grazie all’intraprendenza dei Dirigenti scolastici del Valdarno aretino e fiorentino, che hanno pensato di dare ai nostri ragazzi una formazione musicale scolastica extra curriculare, creando un coro e permettendo a tanti ragazzi di sviluppare l’arte della musica e di agevolare l’integrazione all’interno delle scuole. Anche quest’anno avremo questo importantissimo evento con tante partecipazione dalla scuole elementari fino alle medie, con l’importante coro LIS che anche anno scorso si è esibito permettendo di integrare ancora di più persone con disabilità. Quest’anno per la prima volta ci sarà anche il melodramma, nato nella nostra Toscana, eccellenza del nostro Made in Italy”.

Lucia Bacci, Dirigente scolastico della scuola capofila, i Licei “Giovanni da San Giovanni”: “Quest’anno tutti noi Dirigenti di “Risva in musica” siamo felici di tornare a Montevarchi per il concerto “Risva in musica sotto le stelle”, che si terrà il 15 giugno alle 21 in Piazza Varchi. Quindi le nostre scuole tutte di nuovo impegnate con l’ensemble orchestrale e con i cori, ma quest’anno una novità straordinaria perché per la prima volta “Risva in musica” si cimenta con il melodramma realizzato con i bambini della scuole primarie, mettendo in scena “Il flauto magico” di Mozart”.

Lisa Sacchini Dirigente Scolastico IC Bucine: “I Dirigenti di “Risva in musica” ringraziano anche quest’anno i nostri Maestri Musicisti, il nostro direttore artistico Andrea Turini, il nostro Maestro del Coro Alessandro Papini e il nostro maestro dell’ensemble musicale, il maestro Melani”.

Paola Ponzuoli, Dirigente scolastica IC Dante Alighieri di Cavriglia: “Anche quest’anno l’istituto comprensivo Dante Alighieri si cimenterà nel coro in LIS, la novità è che proveremo a interpretare anche il melodramma, andandolo ad arricchire perché la lingua dei segni potrà contribuire enormemente a rendere più accessibile a tutti il melodramma stesso. Non sto parlando solo di chi ha disabilità, ma in generale di tutti i bambini e adulti, dato che il melodramma ha un approccio non semplice, il linguaggio dei segni con la sua affinità e la sua immagine che vuole rappresentare renderà molto più semplice per tutti l’approccio alle parole e ai personaggi che lo caratterizzano. Pensiamo che sia un ulteriore arricchimento a un’esibizione che sarà già una grossa novità e speriamo un successo”.

Massimo Melani, Maestro dell’ensemble orchestrale: “È un piacere lavorare con questi ragazzi. Quest’anno abbiamo scelto un programma che parte dalla musica colta antica, poi fino al Novecento, e infine per andare incontro ai gusti dei ragazzi, anche alcune colonne sonore di film e brani da musical e brani moderni di autori contemporanei”.

Alessandro Papini, Maestro del coro: “Abbiamo circa cento bambini di più scuole, e la loro preparazione è un elemento che entra a far parte in maniera importante del curriculum di studi, con l’introduzione del Melodramma e di tutte le sue componenti correlate con l’arte e la letteratura, perfino la matematica, per arricchire la loro formazione e suscitare interesse, anche grazie ad esperti in classe, analizzare tramite la musica emozioni, e ricercare un contesto culturale comune italiano e europeo, come punto di unione dei tanti elementi multiculturali che ormai abbiamo nel nostro territorio”.

Fanno parte di Risva in musica: I.C. “Alighieri” di Cavriglia, I.C. “Bucine” di Bucine, I.C. “Don Milani” di Castelfranco Piandiscò, I.C. “Figline Valdarno” di Figline e Incisa, I.C. “Giovanni XXIII” di Terranuova Bracciolini, I.C. “Magiotti” di Montevarchi, I.C. “Masaccio” di San Giovanni, I.C. “Mochi” di Levane, I.C. “Petrarca” di Montevarchi, I.C. “Reggello” di Reggello, I.C. “Rignano-Incisa” di Rignano sull’Arno, I.C. “Venturino Venturi” di Loro Ciuffenna, I.S.I.S. “Valdarno” di San Giovanni, ISIS “Vasari” di Figline e Incisa.

Articoli correlati