09, Agosto, 2022

Anche sindaci del Valdarno alla manifestazione contro la guerra in Ucraina di Arezzo

Più lette

In Vetrina

C’erano anche sindaci, assessori, consiglieri comunali e rappresentanti delle istituzioni del Valdarno al presidio che si è tenuto questa mattina di fronte al palazzo della Prefettura di Arezzo, organizzato da Cgil, Cisl, Uil, Arci, Acli, Anpi, Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, Emmaus, Chimera Arcobaleno Arcigay e Federazione degli Studenti per dire “no” alla guerra in Ucraina.

Una manifestazione a cui aveva annunciato la propria adesione anche il Partito Democratico di Arezzo. “No all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Solidarietà e vicinanza al popolo ucraino”, è stato il messaggio ribadito da tutti i presenti.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati