21, Luglio, 2024

Serristori: sulla riorganizzazione interviene il sindaco Mugnai. “No alla riduzione della guardia chirurgica notturna”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il sindaco di Figline Incisa Giulia Mugnai e l’assessore Ottavia Meazzini sul riassetto della chirurgia: ” Rileviamo pesanti incongruenze con i Patti territoriali sottoscritti nel dicembre 2013, come ad esempio la riduzione della presenza del chirurgo. Lo riteniamo un fatto gravissimo”

“No a riduzione guardia chirurgica notturna”, il sindaco di Figline Incisa Giulia Mugnai e l'assessore Ottavia Meazzini prendono posizione sulla riorganizzazione dell’ospedale Serristori e il riassetto della chirurgia.
 
“Abbiamo letto il documento di riassetto della chirurgia – spiegano – ma rileviamo pesanti incongruenze con i Patti territoriali sottoscritti nel dicembre 2013, come ad esempio la riduzione della presenza del chirurgo. Lo riteniamo un fatto gravissimo, in contraddizione con quanto siglato meno di un anno fa e di cui non eravamo assolutamente a conoscenza: l’abolizione della guardia chirurgica nella notte del giovedì ci preoccupa molto per l’impatto che potrebbe avere sulla funzionalità del servizio di Pronto Soccorso”.

“Invitiamo quindi la Asf ad un confronto – hanno proseguito Mugnai e Meazzini – in cui affrontare anche gli impegni presi dall’Azienda per la fine del 2014 sull’Ospedale Serristori, in particolare l’arrivo di un nuovo cardiologo e di un nuovo ortopedico, l’avvio delle attività di chirurgia oculistica in collaborazione con la Asl 8, la redazione del progetto definitivo della ristrutturazione del presidio e infine la sostituzione del medico responsabile del Centro sangue”.

 

Articoli correlati