30, Gennaio, 2023

Serristori ospedale Covid, il gruppo regionale di Forza Italia: “Profonda preoccupazione, servono subito chiarimenti”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il Capogruppo Forza Italia in Consiglio Regionale Marco Stella, insieme a Giampaolo Giannelli: “Quale futuro per l’Ospedale Serristori? Chiediamo certezze e sicurezza per i cittadini.

"La trasformazione dell’Ospedale Serristori in Ospedale Covid, con ripercussioni pratiche assai significative sulla vita dei cittadini di tutto il Valdarno, desta profonda preoccupazione e richiede immediati chiarimenti". Queste le parole con cui Marco Stella, Capogruppo Forza Italia in Consiglio Regionale, e Giampaolo Giannelli, Vice Coordinatore Provinciale Forza Italia Firenze, commentano la notizia ufficializzata ieri dalla Asl Toscana Centro. 

"Una situazione incandescente, che necessita di un chiarimento immediato da parte di tutti i soggetti interessati. Negli ultimi mesi, purtroppo – continuano Stella e Giannelli – ci siamo occupati spesso di problemi interni al Serristori; servizi dimezzati o chiusi, assistenza ridotta, problemi al pronto soccorso e a una serie di prestazioni specialistiche rilevanti; tutte situazioni che portavano a temere la volontà di un declassamento della struttura".

"Adesso la situazione presenta un ulteriore risvolto, sicuramente negativo e quantomeno complesso. Perché la trasformazione del Serristori in Ospedale Covid doveva essere frutto di un percorso condiviso e partecipato, soprattutto ponderato in tutti gli aspetti, senza fughe in avanti ed improvvisazioni. Per questo motivo, oltre a chiedere con forza che l’Azienda Usl Toscana Centro prenda posizione pubblicamente, spiegando le motivazioni di questa scelta, fatta peraltro senza alcun confronto, appoggiamo senza indugio la richiesta, (avanzata tra gli altri dai nostri esponenti locali Alberto Fantoni e Roberto Renzi) rivolta all’Amministrazione di Figline Incisa, di convocare immediatamente un Consiglio Comunale straordinario".

"Questo – concludono gli esponenti azzurri – al fine di condividere tra gruppi consiliari alcune soluzioni pratiche ed immediate ai problemi, assai rilevanti, che i cittadini si vedranno costretti ad affrontare a breve. Auspichiamo che la richiesta venga immediatamente accolta, quantomeno per riportare, in un corretto alveo istituzionale, la discussione, vista la delicatezza di una situazione potenzialmente idonea arrendere ancora più complesso un periodo già di per sé complicato". 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati