08, Dicembre, 2022

Rifiuti abbandonati nella zona di Forestello: c’è anche eternit. Il sindaco ordina la rimozione

Più lette

In Vetrina

Rifiuti abbandonati di ogni tipo nella zona vicina al canile di Forestello. C’è di tutto: dai calcinacci ai televisori fino all’eternit. Il sindaco Leonardo Degl’Innocenti o Sanni ha già attivato tutte le procedure per la rimozione. “A pagare sarà di nuovo la comunità cavrigliese”

Si trovano ormai dappertutto anche a Forestello nella zona del comune di Cavriglia vicina al canile. Rifiuti abbandonati, anche pericolosi, in aperta campagna.

Dai televisori agli scarti edili fino all'eternit in bella mostra tra i campi e gli arbusti facilmente rintracciabili da tutti coloro che si trovano nell'area per fare una passeggiata.

L’amministrazione Comunale ha prontamente attivato le procedure per la rimozione e il successivo smaltimento del materiale. Resta però l'amarezza per l'ennesimo gesto di inciviltà:

“Anche se abbiamo più volte invitato i nostri cittadini a rispettare l’ambiente – ha affermato il Sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni –, purtroppo dobbiamo prendere atto con rammarico che c’è ancora chi decide di mettere in mostra la propria stupidità e la propria assoluta mancanza di senso civico abbandonando Eternit nell’ambiente. E, se possibile, ci amareggia ancor di più il fatto che, ancora una volta, sarà la comunità di Cavriglia a farsi carico dell’operazione, sobbarcandosi le spese necessarie allo smaltimento del materiale. Nel frattempo ci siamo già attivati per avviare le procedure necessarie per la rimozione dei pannelli di Eternit. Invito nuovamente la cittadinanza alla massima collaborazione – ha concluso il Sindaco – con la speranza che questa sia l'ultima volta in cui mi vedo costretto ad esprimere il mio rammarico per tali episodi vili e vergognosi”.

Articoli correlati